Wilson Pro Staff

Nel mondo Wilson, il nome Pro Staff è il più altisonante in assoluto. Richiama le grandi racchette da tennis del passato ed anche quelle attuali ed è chiaramente ispirato all’agonismo e alla prestazione. Wilson realizza una Linea Pro Staff anche per il Padel, che tiene fede al nome e alla sua storia e fornisce quattro pale, Pro Staff Tour, Pro Staff, Pro Staff Elite e Pro Staff Team. Se Pro Staff Elite si rivolge al giocatore intermedio, in cerca di un telaio più soft all’impatto, e Pro Staff Team va ad accogliere il neofita, Pro Staff e Pro Staff Tour sono attrezzi dedicati al giocatore fatto e pronto a competere con un strumento di precisione. Analizziamo la prestazione di Pro Staff, per vedere cosa offre e a che giocatore si rivolge.

pro staff

Forma: Goccia

Peso: 360 grammi

Bilanciamento: 270 mm (medio)

Profilo: 38 millimetri

Foam Type: Power Foam – High Density

Pro Staff è uno dei telai di punta in casa Wilson e rientra, come Blade, tra le pale made in Spain. Non è un vezzo, ma è una testimonianza dell’attenzione alla qualità che l’azienda ha voluto porre fin dal suo ingresso nel mondo del Padel. Pro Staff è realizzata interamente in grafite braided, intrecciata, per creare una struttura solida all’impatto e molto stabile, mentre al suo cuore è composto da Power Foam, una chiuma reattiva, che sostiene ancora di più il telaio esterno in grafite. La forma della pala è a goccia, ma con un bilanciamento abbastanza alto, 27 cm, che denota una certa attitudine alla spinta anche se l’area utile di impatto è leggermente ridotta rispetto a Blade e Ultra, per via di una rastrematura che corre lungo tutto il bordo delle facce della racchetta. Questa soluzione punta, da un lato a creare un bordo più rigido e dall’altro a ridurre leggermente la faccia per una maggiore sensazione di impatto. Sull’area di impatto troviamo, poi, due altre soluzioni tecniche: Sharp Hole, il sistema di foratura Wilson, e Tri-Hex Grip, il disegno a rilievo sulla faccia, con forme ad esagoni, per migliorare il grip sulla palla. Infine, al manico, sempre un po’ corto, in stile Wilson, troviamo il buon Sublime Grip, sottile, sensibile e traforato, che rende l’impugnatura leggermente più sottile rispetto alla concorrenza. 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il primo ed unico sito in cui le recensione la scrivi tu!

Negozi Partner


universotennis


Translate »

Una storia di successo