Tecnifibre Wall Breaker 375 DB

tecnifibre wall breaker 375

In definitiva, Wall Breaker 375 è la pala di punta di Tecnifibre, che la realizza con un peso molto alto e un bilanciamento piuttosto avanzato. Non è un attrezzo semplice da gestire, ma ha personalità nel modo di impattare e soprattutto offre tanta potenza e tanta solidità all’impatto. Molto reattiva, con una struttura che punta tutto alla stabilità, si comporta bene soprattutto in attacco, sui colpi al volo, pur avendo una sensibilità un po’ sottotono. Si adatta ad un pubblico dal braccio forte o a coloro che desiderano una racchetta capace di spinta anche con un movimento breve, prediligendo l’uscita rapida dal piatto. Esteticamente è molto riuscita e presenta soluzioni interessanti per la stabilità e per lo spin, entrambi aspetti molto buoni, che ben accompagnano la vivacità generale del telaio, che, però, pesa in mano e diventa ostico in fase difensiva, quando bisogna trovare sempre più tempo per gestire la tanta massa e uno sweetspot ridotto. Wall Breaker, pur non essendo perfetta, ha un suo pubblico e soprattutto viene proposta ad un prezzo che può far gola a tanti, perché si trova online tra i 140 e i 170 euro, che per una pala di buon livello sono pochi, ma, per molti, è meglio rivolgersi alla sorella Wall Breaker 365, meno brutale e più giocabile, oltre ad essere proposta ad uno street price ancora inferiore.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per tutte le ultime novità

ISCRIVITI

al Canale YouTube

di TENNISTASTE