Tecnifibre Wall Breaker 375 DB

tecnifibre wall breaker 375

Il feeling di Wall Breaker 375 è piuttosto rigido, la sensazione di impatto però non è poco comunicativa e, per quanto l’uscita sia rapidissima e il tempo di risposta molto ridotto, il feedback al braccio è discreto. Certo, non brilla per sensibilità e il tocco necessita di un po’ di attenzione e di mestiere, ma il controllo non difetta e aiuta a tenere a bada i tocchi più meccanicamente che di sensibilità. Tuttavia, quando si impatta fuori dal piccolo sweetspot, il telaio si mostra piuttosto duro e spegne molta della sua verve, mentre c’è da rilevare che le vibrazioni sono scarse e il comfort generale, al di là del fuori centro, è ben sviluppato perché la grande massa contrasta molto bene la palla e permane quella sensazione di fermezza e di solidità su tutti i colpi.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per tutte le ultime novità

ISCRIVITI

al Canale YouTube

di TENNISTASTE