Tecnifibre T-Flash 300 CES

tecnifibre t-flash 300 ces

Il back, come il top-spin, offre molte variazioni ed invita a sfruttarle. Il telaio reagisce corposo e restituisce una palla con una certa spinta in generale, permettendo di concentrarsi maggiormente su complessità e traiettoria. Non è un back morbido, ma si lascia anche accarezzare, concedendo qualche tocco.

A rete si fa molto interessante. T-flash 300 CES è solida e il bilanciamento aiuta a manovrare la grossa struttura, che è sempre stabile e gratuita nell’uscita di palla. La volée in appoggio è facile e intuitiva, anche se esuberante, ma, pestando di più, si rende necessario il taglio con lo spin. Pur non essendo un telaio molto sensibile, riesce a dare una prestazione dignitosa nei pressi della rete e, se non si cerca il tocco di fino, c’è sostanza. Lo smash segue le stesse sorti, non precisissimo, è meglio piazzato che tirato a tutta, ma la spinta del telaio è notevole e non occorre strafare.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

La tua opinione conta!

Scrivi la tua recensione su
Tennistically.com

Translate »