Mantis Custom 98 è realtà, ecco il primo esemplare! (Photogallery)

Mantis Custom 98 è realtà e sono davvero felice di essere il primo possessore di uno di questi gioielli. Ve ne avevo parlato tempo fa, quando intervistai Hans Beerbohm (Qui intervista e dettagli del progetto), Manager di Mantis Sport Italia, responsabile del progetto. Hans fu molto chiaro e diretto sulla strada da intraprendere con la Custom 98 e sono molto colpito che non siano passati nemmeno due mesi e già ho potuto mettere le mani su un esemplare di questi gioiellini. Il progetto è rigorosamente Powered by Pro-T-One.it e l’esemplare in mio possesso è stato rifinito e customizzato dalle sapienti mani dell’Ing. Gabriele Medri, tecnico di cui ho una infinita stima.

Essendo una racchetta custom, ho potuto scegliere tante specifiche diverse a mio piacimento e non ho saputo resistere dal realizzare una racchetta iperagonistica, che potesse trasferire tanta pensantezza di palla e tante rotazioni. Lunga 70 cm, pesante 320 grammi, con bilanciamento a 32.7 incordata e con uno swingweight di oltre 330 punti, questa Mantis è un portento di spinta, ma in un comfort assoluto. Non aggiungo altro, seguirà una recensione completa nei prossimi giorni, con annessa scheda di laboratorio. Bellissima la finitura nera opaca, senza fronzoli e la serigrafia argento sui lati degli steli. Immancabile la targhetta nella gola, con tutte le specifiche e, ovviamente, il nome del proprietario.

Vi lascio alle prime foto della Custom 98!

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

4 Comments

  1. Ciao, complimenti per l’articolo scritto benissimo. Da qualche mese utilizzo con soddisfazione una Angell TC 95 Custom e mi piacerebbe conoscere le differenze tra i materiali utilizzati da Mantis rispetto a quelli di Angell o ZUS. Grazie.

    • Ciao, ti ringrazio per i complimenti. I materiali utilizzati da Mantis e Zus sono grafite alto modulo 100%. Parliamo della stessa grafite utilizzata per le Pro stock Wilson ed Head (quando ti arriva una spedizione Mantis, il cartone che la accompagna recita “Mantis – Pro Stock Rackets”), densa, spessa, ma pastosa e reattiva. Per quanto riguarda Angell, non ho riferimenti in merito, mi spiace.

  2. La mantis custom è una TGT? sembra impatto di una “prestige”…

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riproduci video

Il primo ed unico sito in cui le recensione la scrivi tu!

Negozi Partner


universotennis


Translate »

Una storia di successo