fbpx

Info

TennisTaste.com è un blog indipendente, un luogo dove l’informazione tecnica e la soddisfazione degli utenti sono al primo posto.

L’attività principale del blog è quella di testare racchette, corde e altro materiale per il tennis, per garantire un migliore orientamento degli appassionati verso gli attrezzi più vicino alle proprie necessità, ma anche per soddisfare la i racchettomani più incalliti, quelli sempre in cerca del telaio nuovo o di quello perfetto.

Chi c’è dietro TennisTaste?

Ci sono io, Fabio Ferro, classe ’82, un metro e 82 per 83 kg (+/-2 a seconda del periodo dell’anno), bel braccio, bella tecnica, gran servizio, molta poca testa per i tornei e quindi la decisione di dedicarmi al tennis come tester. Bisognava mettere a frutto la conoscenza dei materiali, la passione e quel poco di tennis imparato in 28 anni di gioco. Le racchette, per me, sono sempre state un oggetto di culto, qualcosa di cui sapere tutto, ma soprattutto volevo averle tutte. Solo tra il 2012 e il 2013 ho avuto circa 300 racchette, divenute, poi, 600 ad oggi. Gli amici, per tanto tempo, mi hanno consigliato di realizzare un mio sito, perché i miei consigli si sono rivelati sempre utili e il 1 aprile 2013, con 15 euro di spesa, è nato TennisTaste, su wordpress.com e da allora i numeri sono sempre in crescita. Prima mille, poi duemila appassionati, oggi oltre quattordicimila utenti frequentano il blog ogni mese e mi tartassano di domande per curiosità o consigli, ma io sono contento così, mi piace essere utile a chi, come me, ha la passione per il tennis.

Se ancora non sei entrato nel blog, ti invito a farlo e a leggere non solo le recensioni, ma soprattutto i commenti attraverso i quali do un supporto continuo a chi mi contatta. Non solo, TennisTaste è anche Canale Youtube e Forum di discussione. Finito? Non ancora, perché l’attività che TennisTaste porta avanti, prevede anche la realizzaizione di Test-day su tutto il territorio nazionale, per fare in modo che tu possa provare tutte le ultime novità.

 

Per informazioni e contatti:

tennistaste@gmail.com

2 Commenti su Info

  1. Buongiorno Fabio, questo è il mio primo post qui: cercavo una recensione sulle differenze fra head Speed pro (che uso abitualmente) e Pro Kennex ki 10 305 o, eventualmente, la ki 5
    Mi spiegheresti la differenza?
    Giocatore in età con anni di scuola tennis alle spalle, quindi tocco pulito e poco propenso agli arrotamenti
    Grazie

    • Ciao Lorenzo, benvenuto nel Blog.
      La Speed Pro, al pari di una Ki 10 305, ha un’inerzia sostenuta e una struttura molto stabile all’impatto, che aiuta nel controllo e nella gestione del colpo, oltre che del tocco. Sono due racchette che hanno anche una dinamica simile, con un vantaggio sul colpo piattissimo per la Speed Pro, mentre la Ki 10 offre migliori variazioni con lo spin, anche poco accennato. Inoltre la Kennex ha una potenza gratuita superiore, ma in mano è massiccia e va mossa con concretezza.
      Quanto alla ki 5 300, questa può essere un’laternativa più facile alla Speed Pro, rispetto alla quale si muove più facilmente, stanca meno e offre una bella sensazione di impatto, anche se un po’ ovattata dal kinetic, rispetto ad un telaio classico equivalente. Ecco, va considerato che la Ki 5 è un telaio classico e, per quanto disposto a dare potenza, va accompagnato in maniera veloce con il braccio ed ha minore potenza gratuita delle altre due, ma anche maggiore facilità di swing.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »