fbpx

Pure drive roddick, e poi? Cambio racchetta.

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da TennisTaste TennisTaste 2 settimane, 1 giorno fa.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #8231

    Francesco
    Partecipante

    Ciao a tutti. Allora, posseggo da sempre delle pure drive roddick (con pro hurricane 1,25, 26-25), ormai sono devastate. La tour non mi piace per niente, non è assolutamente come la roddick. Le usate della PDR sono troppo usate. Adesso devo assolutamente cambiare racchette. Rispetto a qualche anno fa, ho anche cambiato stile di gioco, arroto molto meno, servo e tiro più forte. Oscillo sempre tra 4.1 e 3.5, ho 39 anni e gioco 12 ore a settimana. Ho scritto tutto? Ho in mente alcune racchette che non ho provato: pure aero tour (ma temo che l’ FSI la renda sorda come pd tour), la blade 98 16×19, la pure strike e poi non saprei. Potete aiutarmi con le vostre esperienze e competenza? Grazie, Francesco

    #8238

    dsmau
    Partecipante

    Ciao Francesco buongiorno mi chiamo Maurizio, anche io ho il tuo stesso problema, in quanto sono ormai quasi 10 anni che gioco con le mie Tecnifibre Tfight 320 grammi (abbastanaìza simili alla Roddick con la quale tralaltro ho giocato) ed ora anche le mie Tecni sono arrivate….grommets ed anche i telai oramai sono arrivati…Io mi alleno tutti i giorni ca 12714 ore settimanali come te e pur essendo 4.2 il mio livello tecnico è di un 3,5…anche io le ho provate tutte…Wilson Blade Cv 16×19 (la migliore da me provata ma troppo bilanciata in testa e poco incline al recupero ed ai tocchi), Yonex Vcore Sv 98 305 gr 16×20, Head Graphene 360 speed pro, Wilson Pro Staff RF97 si la versione da 315 grammi che quella di Roger da 340 grammi…..insomma non mi dilungo ma le ho provate tutte e nessuna a parte la PS RF Autograph e la Blade mi hanno completamente soddisfatto…ma la Federer per la partita risulta troppo pesante mentre la Blade non ha la sensibilità della Tecni. Mi hanno detto molto bene , ma ancora non l’ho provate della Yonex Vcore Pro 97 da 330 grammi (potente e con controllo e molto stabile) e della Head Prestige Pro Graphene Touch, ma resto cmq dell’idea che prima di decidere l’acquisto di un nuovo telaio, bisognerebbe provarlo almeno un mese facendo sopratutto matches, perchè in palleggio e in un breve lasso di tempo sembrano tutte adatte al proprio gioco, ma poi (esperienza personale) dopo sei costretto a rivenderle. Non è facile, specialmente dopo che si ha giocato da tanti anni con la stessa racca.

    #8312
    TennisTaste
    TennisTaste
    Amministratore del forum

    Ciao Francesco, benvenuto nel blog e perdona il ritardo nella risposta. Nei commenti alle recensioni sono presente tutti i giorni, nel forum meno, perché lo lascio per una maggiore interazione degli appassionati per condividere le esperienze dirette.
    Detto ciò, sostituire la Pure DRive Roddick è abbastanza difficile, ma possiamo provare con alcune soluzioni di qualità, fermo restando che lo stesso telaio non lo troverai, né in babolat né altrove.
    Puoi sia pensare ad una Blade, sapendo che tollera meno e che pretende più tecnica, sia pensare aduna profilata di peso superiore, come Pacific XFast Pro e la nuova Clash Tour di Wilson, oppure pensare ad una Ibrida di peso medio, per avere una via di mezzo tra una drive e una blade, come Ezone 98 d Yonex o l’ultima PD VS, che nel tuo caso andrebbe un po’ customizzata, ma nasce anche con questo intento. Tutte hanno controllo ottimo, completezza e varietà di stili gioco, ma dato che non c’è una sostituta naturale della tua PD Roddick, è il caso che inizi a testare qualcosa e in base ai tuoi feedback potrò aiutarti concretamente.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Translate »