Fabrizi Tennis, le racchette Made in Italy

Quando si parla di racchette, difficilmente viene in mente un prodotto italiano ed in effetti non esiste un marchio commerciale che lo sia, ma oggi è presente una realtà che produce telai di altissima fattura, con tecnologie e qualità degne del migliore reparto pro room delle aziende più blasonate. Fabrizi è, infatti, un fulmine a ciel sereno nel mercato della racchetta da tennis, una realtà che, in un mondo dominato dall’automazione e dalla delocalizzazione, produce in Italia, a Firenze, e tutto a mano, come nella migliore delle tradizioni delle pelletterie toscane, puntando tutto sulla qualità estrema dei propri prodotti, non solo per i materiali, ma anche per l’ingegnerizzazione dei telai, con una ricerca e uno sviluppo in ogni direzione.

fabrizi tennis

Il marchio Fabrizi (QUI il link al sito ufficiale) è già salito sui palcoscenici più importanti del tennis femminile mondiale, nelle mani di Camila Giorgi, che destò non poco interesse quando si presentò, lo scorso anno, con un telaio tutto nuovo, dalla finitura bicolore bianca e blu, da lei stessa voluta. Da lì, gli appassionati della racchetta hanno fatto mille ipotesi, per poi sapere che il telaio nelle mani della bella giocatrice fosse italianissimo.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

4 Comments

  1. Ciao, l’articolo è interessantissimo come sempre. Ho però un dubbio su una tua affermazione: non è prokennex un marchio italiano?

  2. intervista molto interessante..avevo già letto dal loro sito – attrezzi bellissimi e di altissima qualità..a parte il prezzo ..390 veramente proibitivo- siamo ben oltre le wilson pro lab, le zus…

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il primo ed unico sito in cui le recensione la scrivi tu!

Negozi Partner



universotennis