Fabrizi FF-22

Uno degli obiettivi principali di Fabrizi Tennis è quello di offrire prodotti di qualità superiore, prodotti con il meglio della tecnologia costruttiva made in Italy, che possano durare estremamente di più rispetto ai telai commerciali, ma che soprattutto possano offrire sempre un plus di prestazione. Nella gamma di racchette disponibili c’è materiale per tutti i gusti, dalla profilata moderna alla classica con piatto 95 pollici e schema 18×20, passando per la più famosa F-98, il telaio più conosciuto del brand italiano, ma ora arriva una collega, sempre 98 pollici, ma che vuole diventare la prima della classe, con una prepotenza non indifferente. FF-22, QUI la presentazione, infatti nasce con l’intento di dare il massimo in termini prestazioni, per soddisfare gli utenti in cerca di racchette Pro Stock, che sappiano davvero offrire un quid in più, sia per feeling di impatto che per comportamento in campo.

Fino al 7 gennaio 2021, tutti i telai Fabrizi sono in offerta con uno sconto di 50 Euro, mentre FF-22, ha un’offerta lancio dedicata, con uno sconto di 100 Euro. QUI la News e i codici sconto.

fabrizi FF22

Headsize 98 inch2
Peso 305 g
Schema corde 16×19
Bilanciamento 325 mm
Swingweight (non incordata) 310 kgcmq (340 incordata)
Rigidità 59 RA
Profilo 21.9 mm full-boxed
Lunghezza 68.6 cm

L’estetica di Fabrizi FF-22, come tutti i telai del brand, è realizzata con una estetica minimal e, allo stesso tempo, ricercata. Infatti, Fabrizi propone una finitura trasparente che lascia intravedere la struttura del telaio, con la trama di grafite che crea dei giochi di colore tra il grigio e il nero. La finitura esterna è disponibile sia in opaca che lucida, molto belle entrambe, ma è da preferire la lucida perché restituisce maggiormente le forme della racchetta e la fa percepire ancora più filante. Pochissimi fronzoli, solo il marchio Fabrizi all’esterno dei due steli, in bianco, e basta, non c’è null’altro che va a a sporcare un’estetica seriosa, elegante e affidata al telaio stesso, con le sue linee e la sua grafite a vista. Il fusto ricorda quello di una H-22 (le pro stock Wilson tanto ricercate) ma con una diversa interpretazione degli steli, più dritti e un front beam maggiore, che crea un effetto estetico leggermente più spesso, mentre il piatto corde è da 98 pollici reali, in luogo dei 96.5 effettivi delle H22 in circolazioni. Il cuore è quindi robusto, per quanto l’estetica generale lo mascheri, mentre sull’ovale si restringe il front beam in maniera considerevole, accentuato da un piatto dalla forma regolare e raccordato in maniera molto filante agli steli e al cuore. Nella vista laterale, il profilo da 21.9 millimetri conferisce un aspetto sottile, ma non sottilissimo, mentre tutto il telaio è boxed, dalla punta fino all’attacco al manico, come da tradizione per questa tipologia di telai. I grommets sono realizzati in materiale con una componente elastica superiore al normale, con una funzione di ulteriore dampening e anche questi, come tutti i componenti, sono made in Italy. Il bumper, poi, riporta il marchio Fabrizi alla due estremità ed è molto ben raccordato alla testa del telaio e non va a deturpare l’estetica, anzi si integra nelle forme e fuoriesce di pochissimo rispetto all’ovale. Infine, scendendo al manico, si riscontra una forma a metà strada tra un manico Head, con Tk82, e un manico Wilson, una via di mezzo, con forma proprietaria Fabrizi, che mette d’accordo un po’ tutti e che si mostra di misura coerente con gli altri marchi. Il grip può essere richiesto sintetico, da spessore 1.8 millimetri, oppure, con sovrapprezzo, cuoio naturale Fairway, con adattamento delle specifiche rispetto al peso maggiore del grip. Esteticamente appaga molto ed è molto armoniosa nelle sue linee, galvanizzate dalla livrea scura.

Nota a margine: Le racchette vengono fabbricate su richiesta, una ad una, e non presentano tolleranze rispetto al dichiarato.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

91 Comments

  1. WOW ! shut up and take my money !! sounds like what the wilson pro labs should have been, a better pro stock, with 59 flex.

    1.) For us international customers, what is the quality control like? how much is the tolerance for specs +/- 7 ? or less?

    2.) Will extra grommets be available for purchase ?

    Gloss will look fantastic. Thanks for the great review Fabio

    • The quality control is based on zero tolerance, cause sticks are made one by one and what you pay is not only for the quality but even for the service, including the perfect specs.
      Yes, for sure, extra grommets, made in Italy, are available for all Fabrizi Rackets.
      I like the matt version, but the gloss look really better and let the boxed beam be more visually squared, while the matt make it a little rounder.

  2. p.s How do you order the Gloss finish ? through the contact form ?

  3. Ovviamente già ordinata direttamente via mail anche se ho scordato di specificare il manico 2 in pelle, ma provvedo. Puoi intanto fare una comparazione tra questo gioiello e la Wilson blade pro 98 16×19 che sto usando ora con notevole soddisfazione? Grazie e buon natale.
    PS su tennistically non mi permette di pubblicare

    • Blade Pro è un po’ più secca all’impatto e, nonostante il feeling sia ottimo, è comunque un telaio che impatta in maniera più repentina. Quello che è stato fatto con FF-22 è stato mantenere una potenza molto elevata, con una capacità di spin ottima, ma con impatto decisamente più dolce rispetto a Blade Pro. In realtà, per il motivo della maggiore flessibilità e del feeling più prolungato, migliora anche il controllo. Sono telai concettualmente simili, ma che hanno una grossa differenza per qualità e tecnologia costruttiva, oltre che per tipo di feeling offerto.
      Su tennistically non devi pubblicare tu le recensioni, ci sono già le schede create e devi compilare il box che trovi sotto i box recensioni già pubblicati.

  4. Ciao Fabio.
    Da grande appassionato (e curioso) quale sono questa racchetta non poteva non destare la mia attenzione. Ho già sentito il sig. Fabrizi che con sollecitudine ed altrettanta gentilezza ha risposto alle mie mail.
    Gioco da un po’ di tempo e con grande soddisfazione alternandole, con una tecnifibre xtc 305 ed una yonex v-core pro hd, montando sempre corde tecnifibre x-one 1,24 a 21/21. Mi piacciono entrambe perché con loro trovo una grande controllo dovuto credo al fatto di avere del piatti corde molto fitti (una è 18/19 e l’altra 18/20). Vorrei prendere una racchetta Fabrizi perché mi ha colpito il fatto che sia comunque molto tollerante con chi soffre di problemi articolari (gomito,spalla)
    Tra le racchette Fabrizi solo la f95 ha una tessitura così fitta, mentre la f98 è 16/20 e questa ff-22 è 16/19. Non so se hai potuto testare pure le altre, ma quale pensi possa essere più vicina alle racchette che uso ?
    Grazie come sempre per i consigli che ci dai.
    Valter

    • F-95 è l’unica che ancora manca all’appello dei miei test (che a breve pubblicherò) e non so darti indicazioni al riguardo. Tuttavia, venendo da racchette che spingono, al di là del 18×20 o del 18X19, andrei sulla FF-22 per avere il massimo in termini di prestazioni, senza perdita di controllo, che è di alto livello anche sul colpo piatto. Inoltre, ti faccio notare come il 18×20 della HD sia in reltà identico al 16×19 delle VCore Pro 97, con una maggiore densità delle corde più esterne, mentre il 18X19 della XTC 305 non sia così chiuso, anzi. Pertanto, andare su un 95 18×20, veramente fitto, potrebbe essere controproducente.
      Se vuoi una Fabrizi, nell’immediata, per sfruttare la promozione, FF-22 è la racchetta più adatta. Diversamente, se hai più pazienza, ho già dato input per creare una 18×20 con piatto più ampio, che arriverà tra qualche mese.

  5. Sarebbe bello soddisfare il desiderio di giocare con una racchetta così! Mi rimane il dubbio sul senso commerciale di una operazione del genere, visto che chi può permettersi di sostenere una racchetta con queste prestazioni di solito non se le compra ma gli vengono regalate dagli sponsor…

    • Hi Fabio!
      Thank you… as expected an excellent review. I already ordered the ff-22. It seems to me that the pictures in this review and website are matte finish. Is that correct? Looks awesome. I will ask Mr. Fabrizi to see if i can get the matte version.

    • In realtà non è proprio così. I top player hanno racchette di altissimo livello gratuitamente, mentre molti altri hanno pro stock, gratuitamente o a pagamento, a seconda delle disponibilità. Ma non sempre hanno un vero plus di qualità, durata e prestazione. Discorso ancora più complesso per le Pro Room, che vengono adoperate da un numero ristrettissimo di tennisti. Pertanto, già in tanti si sono rivolti a Fabrizi per un test o direttamente per la creazione di un telaio ad hoc. Per la serie “anche i pro piangono”.

  6. Ciao Fabio,
    sembra davvero un capolavoro questa FF22 e viva il made in italy !
    confronto con la prince phantom 100x 305g?
    Mi spaventa un pò la manovrabilità …

    • La manovrabilità è inferiore, siamo ai livelli di una Blade 18×20 circa, quindi impegnativa, ma c’è da dire che, essendo tutta piena di grafite, non ha l’effetto martello, che pesa in testa, ma nella sua pesantezza è molto progressiva ed educata nella dinamica in aria. Il vantaggio vero, di un telaio del genere, è la spinta a medio regime, molto alta e sfruttabile.

  7. Ciao, per un tennista della “domenica” puo’ essere indicata questo modello? Alternative sempre in casa Fabrizi? Io adesso ho la Ezone 100/300gr del 2017, dove mi trovo bene, che differenze avrei se prendessi tale modello? Grazie in anticipo per le tue risposte

    • FF-22 non è adatta a chi gioca poco, a meno che non voglia regalarsi il telaio per il giorno da eroe. La Fabrizi ha tutt’altro feeling, maggiore controllo e una resa generale più alta, ma è meno maneggevole e va gestita con sicurezza.
      Se volessi un telaio per tutti i giorni, potendo apprezzare la dinamica di un telaio di alto livello, pensa alla S-100, che è la più facile tra tutte le Fabrizi.

  8. Ciao Fabio, buone feste 🙂
    Devo ammettere che questo telaio è veramente bello, poi con la tua recensione ci sto ragionando… Sicuramente attenderò la futura 18×20 che mi sembra di aver capito arriverà fra qualche mese.
    Volevo chiederti un chiarimento su una frase di pochi giorni fa:
    “ti faccio notare come il 18×20 della HD sia in realtà identico al 16×19 delle VCore Pro 97, con una maggiore densità delle corde più esterne”.
    Potresti spiegarmi cosa intendi per identiche? mi interessa capire bene questo punto.
    Grazie in anticipo

    • Nel senso che le 8 corde centrali di VCore 97 HD sono posizionate e distanziate in maniera identica rispetto alle vesioni 97 310 e 330, mentre sono più dense le corde esterne. Per tale motivo, VCore Pro HD offre anche un certo spin, che un 18×20 più stretto, come quello di una Prestige ad esempio, non ti darebbe.

  9. Salve Fabio, grazie di rispondere sempre molto attenramente alle domande degli utenti. Ho ordinato una F-22 di fabrizi. Volevo chiederti brevemente come vedi le corde Alu Power Soft su questa racchetta, viste che tu la hai provata con le ALu Power classiche. Grazie e buone feste

    • Ciao e benvenuto nel Blog.
      Alu Power soft non l’ho provata direttamente sul telaio, ma è chiaramente una corda che conosco molto bene. Alu Power non mi ha molto convinto su questo telaio, perché ritengo che occorrano corde un po’ più capaci di offrire ed assecondare lo spin, pertanto la Soft potrebbe dare quel plus in più in termini di resa ed anche di durata dinamica. Da testare, però, perché in generale, noto che FF-22 va meglio con corde un po’ più rigide, vedi 4G Soft, che ci sta alla grande.

  10. Buongiorno, spero abbiate passato un Felice Natale in questi tempi difficili per tutti. Riassumo in breve le mie caratterestiche di gioco. Alla mia eta gioco quasi principalmente il doppio ma a buoni livelli. Non ho problemi (per fortuna….incrociando le dita) con il peso, da gestire. Colpi migliori servizio, dritto, volee e rovescio in back. Negli anni ho adattato un po il mio gioco aggiungendo un po di top spin sulla terra rossa. Ma non sono un arrotino folle. Cerco racchette stabili, e con buon controllo. Ero ovviamente interessato all FF22, ma anche alla S100 da 315 grammi. Di racchette buone da 305-315 ne ho nel borsone (esempio Gravity Pro che non e davvero male). Mi manca una proflalata di livello, di tutte quelle che ho provato (a parte donnay che non mai testato) nessuna mi ha mai acceso la luce…. Mi puo dare qualche indicazione iniziale sulla S100 da 315? Le differenze tra FF22 e S100 da 315 ? Ovviamente sto considerando anche la F98, ma quella gia immagino cosa mi posso aspettare. Inoltre ho gia ricevuto un feedback iniziale dal cordialissimo Ing. Fabrizi. Al momento la FF22 mi tenta, ma se la S100 e una profilata stabile e con buon feeling e controllo ci faccio un doppio pensiero. Tenderei a escludere la 300 grammi……ma un consiglio e sempre ben accetto, tenendo conto che il doppio si gioca su meno colpi e piu definitivi……ma anche con colpi vari come Lobs, smorzate, etc….
    cordialissimi saluti e buone feste

    • Ciao Fabio, non ho testato S-100 in versione 315 grammi, ma, anzi, ho chiesto a Fabrizi di mandarmi una configurazione più scarica, proprio per valutare come il telaio reagisse, senza tanta massa su. Devo dire che il telaio è potente, sensibile e con bel controllo, ben al di sopra di tantissime profilate. L’unico neo che riscontro, comune un po’ ai telai più ampi, è il feeling inferiore riseptto alle sorelle FF-22 e F-98, ma in generale il feeling è molto buono. Se cerchi la profilata connessa, S-100 è una bella soluzione e, per un atteggiamento aggressivo potrebbe essere meglio in versione 305 con bilanciamento 32.5, che ha la stessa inerzia del modello 315 grammi, che differisce solo per il maggiore peso e il bilanciamento più classico che sicuramente spianerà un po’ lo spin. Per dovere di “tester”, ti dico anche che, nonostante sia un bel telaio, S-100 è la più giocabile delle Fabrizi, ma anche quella con minore personalità.

  11. Wouldn’t a more headlight FF-22 have all the advantages you list and be more maneuverable?

    • Hi Christoforos, welcome.

      After having tested several setups, the best one has been 305/32.5 right because, even if it sounds head-heavy, it plays more neutral than it tells. With a lower balance point, there is a loss of that heavy spin and a little of that free power at medium range. That’s why FF-22 is proposed only in one weight size, ready to play as Fabrizi (and I) wanted it to play.
      Maneuverability would be a little better by 31.5 of balance, but the fat i that this stick is made by a lot of graphite, even in the handle, that’s why it swings quite in a neutral way. In you need a lower balance, you can only add some weight to the handle, lowering balance by 0.5 or 1 cm. FF-22 is born to be an high-performance stick, won’t be the same with lower swingweight, weight or balance.

      • Thank you. Good to be here.
        I understand what you’re saying and if the FF-22 is so stable at approx. 328-330gr final weight (strings plus overgrip plus damper) and so comfortable, the balance will probably not bother me. For reference I play with a v7 blade 18×20 at 318gr, 31.25cm balance, 305sw unstrung. I understand that the sweetspot of the FF-22 is very satisfying for you and wanted you to compare it to F-98 and v7 blade 18×20 sweetspots… also based on the control rating you gave to the FF-22, the string pattern must be more closed compared to that of the Donnay pro one unibody, especially in the middle of the stringbed.. could you confirm that?
        Finally, given the opportunity here I would like to thank you for all the info. It has been invaluable.

        • Fisrt of all, right because you play with a Blade 98 18×20, i can say that the racquet-managing is not so different and that 310 unstrung felt not so far form last Blade 18×20 v7 kind of swinging. This said, the control is very good, not specialized on flat or a little covered as in Blade 18×20, but more complete and more oriented to covered and good spin strokes. So, if have to propose FF-22 to someone who plays only flat shots, i’d say no, it’s not the right choice, but if you are looking to a very complete stick, which can combine very good flat shots and heavy spin at the same time, would be different and i’s say yes, is it. That’s why i prefer FF.22 to F-98, because the last one need more spin to control the ball. Talking about the three sweetspot, FF 22 ha the bigger one, longer and quite wide, F-98 han got a wider one, a little more tolerant laterally, but shorter, Blade 18×20 has the smallest one, which, as you know is not so small for a 18×20 on a 98″, but need more precision at the impact.
          Last, but not least, the string pattern of the FF-22 is not so closed, it’s progressive but the control is provided by a lot of things like low stiffness, regular response on sweetspot, not really open pattern and so on. F-98 has got a real open string pattern, even if it’s a 16×20, but as you can see, the last cross string is really near to the throat.

  12. Hi, Fabio.
    Thank you for the review and insights.

    I can see from your review what a high quality frame this is.
    I was thinking, coming from Pro One Unibody, wouldn’t a modified version of FF-22, having 97 sq in headsize be even more satisfying, as it would drop swingweight slightly and improve maneuverability (closer to what is so enchanting in the Unibody), and more similar to the H-22 headsize?

    Also, 21,5mm beam and 31,5cm balance would maybe help improve the overall experience with the frame?

    If so, I am thinking of trying the customization project that Fabrizi offers to reach these specs. Do you think this modified version would perhaps be even more appealing than what the FF-22 already is?
    Gratzie.

    • There is no need to customize, because F-95 is available anche, even if the hoop is about 96 inch, there i more maneuverability and a lower siwngweight, about 305.
      Take in mind that if you go for a full customized stick, price won’t be the same and you go for a Pro Room, which is based on a totally new design. Said this, i want to clarify that FF-22 is so effective even for that kind of mass allover the stick and it’s not so different, as maneuverability, to a Blade 18×20. For sure, is more heavy than a Pro One, but they are different kind of sticks, one goess for power and heavy ball, the other one goes for playability e fast swings.

      • Thank you for your input, Fabio! Always valuable.
        I admit that I am in doubt between the FF-22, the F-98 and in a lower degree, the F-95 (laughs). Perhaps the F-95 would be even more interesting in 16×19 so I guess I should remove it from the deck.
        What attracts me in the F-98 is the higher spin which you mentioned and may allow for faster strokes, spin angles (kind of more playable Pure Strike 98?). The FF-22, on the other hand, attracts me for its controllable power and heavier ball than the F-98 (kind of like a more flexible ProStaff?). I played many years with 357g ProStaff 90’s, which I really enjoyed, especially for the heavy ball and precision as well as the maneuverability on my one handed backhand, but now got used to more comfortable and a bit larger headsizes (I’ve been playing last few years with the Pro Ones, as you know).
        Fabrizi’s are expensive racquets and your insight is more than appreciated on what you suspect would be most enjoyable frame based on my input.

        My father plays with the Allwood (2019) and was considering moving to the Allwood Unibody, but perhaps the S-100 is even a better choice, taking advantage of the delivery costs?

        • So, take in mind that, even not mentioned on the shop, F-95 is available both 18×20 and 16×19.
          But, my friend, i have never tested theese two sticks, so, i’d like to give support for FF-22 and F-98. Considering you experience, i’d say FF-22, to go back to PS pure feel, with a really high power level and a nice bigger sweetspot. The launch angle isn’t low, it’s a little lower than F-98, but the spin is very consistant and, in general, the ball is really manageable with this stick. F-98 is an “easier” solution, more maneuverable, more easy to swing, but it depends on the specs you choose. If you go fo a 305grams/305 SW there are few changes to FF-22 in terms of swing-speed. That’s it, it’s hard to chose, i know.

          • It is hard indeed! Hahaha
            The F-95 16×19 seems interesting to try and see if it behaves close to the FF-22 but with improved maneuverability. Even though you haven’t tried it, do you suspect this might be the case?
            If I choose two, I’m in doubt between the FF-22 + F-95 16×19 or a pair of FF-22 to take advantage of the greater discount.

            Thank you for the help and patience with the questions.

            I use L2 in the Unibody (which has larger grip than L2 in Hexa 2019). Do the frames have the Wilson or Head grip shape and do you think sizing is exact as Willson/Unibody or should I order L3?

            The other question is: I also appreciate leather. I am thinking of ordering 305/325 with leather but never really played with a 2-3pt HL strung racquet. It seems like you tried many setups and even coming from the Unibody which is 5pts HL strung, you think the 2-3 PT HL in the FF-22 is not an issue and I should not bother ordering a 305/325 synthetic to replace with leather (which would also make it about 7g heavier), correct?

            I’ll place the order today after I read your answers. Thank you very much Fabio for all the precious and quality content throughout the whole year!

          • I’ve never tried the F-95, is about to come to me for the test, but it will arrive after the discount expiring.
            But, what i know is that F-95 would come at 305 SW in 305/325 version and would be more maneuverable than FF-22.
            So, FF-22 is not so heavy and i can say it plays not too far from a 320/315 stick in terms of head-heaviness, but that 310 SW is quite high and this is up to you.
            If you have some doubt about the balance point, go for the synthetic grip setup and take for you the possibility to replace it with a leather one to modify weight and balance. To me, this is the way!
            Last thing, the handle. The shape is an hybrid between head and wilson, with the same volume and size. Go for the same endorsed size for Head, because the buttcap is very similar. As you know, those sticks have pallets system and are easily replaceable.

  13. Fabio,
    grazie mille per la risposta come sempre molto accurata e centrata. Ci faccio un pensiero, per ora direi F98…..tanto adesso questa bella realta Italiana e li, e quindi faro in tempo in futuro a correggere il tiro eventualmente
    cordiali saluti ancora auguri

    • Auguri anche a te, quando vuoi sei il benvenuto.

    • Hi Fabio!
      Did you have a chance to test the F-95 16×19 or any prediction of when you will be able to test it?
      I still have time to order one of it and one FF-22 or a pair of FF-22 instead. Your feedback is very welcome so I can decide, since it is 96,5 and we have enjoyed frames with similar headsizes, such as the Pro One Unibody and the H22 itself.

      • I hope i’ll test it in a couple of weeks. I’m going to poke Fabrizi to send me an F-95 for my review.
        Sorry for the late, but we were very busy with the launch of FF-99.

  14. Fabio,
    I mainly play with hyper g.. suits me well. 1.20mm(17g).. I do like it in BP 16m and also in V7 18m a lot…. i find the way HG 1.20mm brings the ball down is quite good.. do you think it fits ff-22? I saw your note that you like it in f-98 but not in ff-22. Why is that? I tried 4g soft in BP16m and found it a little too much power.. I dont play with alu power bc i find it too stiff.. i am guessing ff-22 requires a control oriented poly since there is abundance of power here? Any thoughts would be appreciated. Grazie mille!

    • It depends, i don’t like the way Hyper G let the launch angle be higher, but it could be right for you, right because, to me, the feel is the first thing in a string, the rest you can adjust lowering the tension or putting it higher, but the feel no, you cannot adjust it. I mean, FF-22 is a soft feel racket, with a blend feel and a great spin-potential, HYper G could let you have more control, very high, with a little loss of free power. I prefer something like 4G soft right because it make the trajectory a little more stragiht an then, when i want, i can use the spin potential of the stick. No problem with Hyper G 1.20, but give a try to other strings anyway.

      • thank you for your response sir! I think i will give 4g soft another shot with ff-22.. I have few other that i like that are very linear no non-sense polys like Grapplesnake Tour Sniper. Tour sniper is shaped but it does not really play like that. It’s very good control.

        Thanks again Fabio. Happy new year man!

  15. Ciao Fabio, leggendo la tua recensione la voglia di acquistarla è davvero tanta…però vorrei avere da te un confronto con la Yonex Vcore pro 97hd, mio telaio attuale con il quale gioco veramente bene e che trovo, almeno per ciò che concerne il mio gioco, privo di difetti e forse il miglior telaio con cui abbia mai giocato finora.
    A parte il flex simile, ci sono altre similitudini tra i due telai?
    Cosa perderei e cosa guadagnerei a tuo parere giocando con la FF 22???
    Gioco e mi alleno con 3.5 e 3.4 Fit, ho una buona tecnica e colpi non troppo arrotati, mi piace cercare angoli e profondità durante gli scambi, mi piace sentire bene la palla e piazzarla con decisione usando un gioco vario e cambi di ritmo, non disdegno la rete….
    Grazie

  16. Fabio,
    Have you hit with the Wilson H22?
    If so, could you please write about your impressions comparing the FF-22 to it?
    Gratzie mille.

    • Yes, i had some hitting session with H22, both 18×20 and 16×19.
      The differences i felt between FF-22 and H-22 is the most powerful attitude of the FF, which has more graphite inside, and a more solid response after the impact. Even if FF-22 is a 59 ra stick provides more reaction, more energetic, because the steam are more solid and Fabrizi decided to make it stronger and a little larger to prevent deformation under pressure.

  17. Ciao Fabio, sono al mio primo commento, ma leggo con molta attenzione le tue recensioni e le tue prove da molto tempo ormai.
    Ho acquistato una FF22, proprio in questi giorni e direi prevalentemente leggendo la tua fantastica prova.
    Ho scritto all’Ing. Fabrizi che prontamente, proprio come un cliente vorrebbe, ha risposto e mi ha dato tutte le indicazioni di cui avevo bisogno. Grande professionalità!

    Detto questo, vorrei chiederti consigli sulla tipologia di corda e sulla tensione considerando che attualmente gioco con una Prestige +360 pro (incordatura direi “strana” 22-19, ma devo dire mi trovo bene mah!).
    Ho un gioco da attaccante da fondo mi piace spingere molto, con diritto che varia da piattone per chiudere a top ma leggero, rovescio prevalentemente back e servizio molto potente sia piatto che kick.
    Mi piace una racchetta che sia il prolungamento del braccio, considerando che gioco dai tempi del “legno”.
    La rete la vedo poco solo all’inizio o alla fine della partita quando stringo la mano, ora batto la racchetta, all’avversario.
    Grazie e complimenti per il bel lavoro che stai facendo

    Ricco

    • Ciao e benvenuto nel Blog.
      Considerando che FF-22 è abbastanza più potente di Prestige Pro 360+, oltre che più tollerante e con un piatto più largo, la tensione strana la abbandonerei per tornare ad una differenziazione di al massimo un kg tra verticali ed orizzontali. Su Prestige Pro ti trovi bene probabilmente perché il piatto è oblungo, come da tradizione su questi telai, e le orizzontali sono più corte della norma, ma si FF-22 è stato fatto un lavoro di allargamento del piatto proprio per dare omogeneità di impatto e di risposta.
      Per un gioco poco in spin, opterei per un mono liscio, reattivo e capace di sensazione, per cui andrei su 4G soft, Armour Soft, Poly Tour Fire e simili, ad una tensione di 22/21 per iniziare a capire il telaio.

  18. Ciao Fabio,
    la racchetta mi incuriosisce molto. Ho ripreso a giocare dopo un po’ di tempo quest anno con un Pro Staff 315g (counterveil) dato che ho sempre giocato con questo tipo di racchetta. Il mio livello è di una terza categoria bassa, ho un gioco vecchio stile con molte variazioni ma scarsa potenza (mancino, diritto con poco top spin e rovescio back o piatto). Sono convinto che un po’ più di potenza mi aiuterebbe con giocatori molto regolari e grandi corridori che mi capita spesso di incontrare.
    Che tipo di differenze vedi tra queste due racchette e cosa potrei aspettarmi di diverso?
    Grazie,
    Salvatore

    • Ciao Salvatore, benvenuto nel Blog.
      Considera che FF-22 ha più di 10 punti di inerzia in più rispetto a Pro Staff Countervail e per questo, oltre ad essere abbastanza più potente, è anche più faticosa da muovere e va tenuto in conto. Tuttavia, in termini di faicosità non si discosta troppo da una Blade 18×20 V7, quindi un braccio con movenze fluide ne soffre meno e ne sfrutta tutta l’attitudine alla spinta. Oltretutto, FF-22 è più tollerante, offre più pesantezza di spin e un’uscita di palla molto facile rispetto a Pro Staff, che va incentivata più di braccio a dare potenza. Dal punto di vista delle prestazioni, parliamo di un telaio che ha una marcia in più, ma ne devi valutare l’opportunità rispetto alla minore maneggevolezza e alla maggiore pesantezza percepita.

  19. Ciao Fabio puoi darmi una risposta al post precedente?
    Grazie

    • Non mi risultano messaggi tuoi in sospeso. Riproponi la domanda, grazie.

      • Ok ti ricopio il post:
        “Ciao Fabio, leggendo la tua recensione la voglia di acquistarla è davvero tanta…però vorrei avere da te un confronto con la Yonex Vcore pro 97hd, mio telaio attuale con il quale gioco veramente bene e che trovo, almeno per ciò che concerne il mio gioco, privo di difetti e forse il miglior telaio con cui abbia mai giocato finora.
        A parte il flex simile, ci sono altre similitudini tra i due telai?
        Cosa perderei e cosa guadagnerei a tuo parere giocando con la FF 22???
        Gioco e mi alleno con 3.5 e 3.4 Fit, ho una buona tecnica e colpi non troppo arrotati, mi piace cercare angoli e profondità durante gli scambi, mi piace sentire bene la palla e piazzarla con decisione usando un gioco vario e cambi di ritmo, non disdegno la rete….
        Grazie

        • La differenza fondamentale è nella maggiore spinta di FF-22, che è anche più stabile e concede un’uscita di palla più forte a tutti i regimi, ferma restando la maggiore inerzia, che la rende meno maneggevole, ma non in maniera critica. Tuttavia, è un aspetto da valutare perché il telaio esce settato da agonista, carico, molto potente e massiccio, con anche un feeling ottimo e molto diretto.

          • Cavolo…più potente ancora!! Già mi sembra che la 97HD spinga parecchio di suo comunque…ma la maneggevolezza è simile secondo te?? Anche la V core è bella agonistica con una inerzia alta, o sbaglio?
            Grazie

          • Per intenderci, a telaio incordato, VCore Pro HD ha un’inerzia appena sotto i 330 punti, Vcore 98 324 ed FF-22 339-340. Da qui puoi capire quale sia il tenore del telaio in termini di prestazione ed anche in che modo si pone rispetto al mercato.

  20. Carissimo Fabio,
    Innanzi tutto ti ringrazio per il tuo quotidiano impegno nell’informate il pubblico sui nuovi prodotti in commercio. Ultimamente noto che ti sei concentrato quasi esclusivamente sulla Fabrizi che , personalmente considero motivo di orgoglio italiano.
    La mia domanda è la seguente , malgrado le vantaggiose offerte proposte e un mio eventuale interesse all’acquisto, rimane il fatto che l’acquirente compra a scatola chiusa . Vista la tua collaborazione con la casa fiorentina sei per caso a conoscenza della possibilità di prova prima dell’acquisto? Non so per gli altri ma nel mio caso e vivendo di pensione l’acquisto rappresenterebbe un piccolo investimento che non vorrei “toppare”!!!!!
    Grazie per la gentile disponibilità.

    • Ciao, purtroppo al momento non è possibile provarle. Potresti però contattare direttamente Fabrizi, avanzando la tua richiesta.
      L’idea dello sconto dedicato ai miei followers era nata proprio dal fatto che, non potendola provare in molti, almeno ci sarebbe stato un incentivo economico all’acquisto.
      Ti ripeto, prova a scrivere all’azienda, fermo restando che la promozione si conclude il 7 gennaio alle 24 e sarebbe impossibile fartela avere prima.

  21. Grazie sempre esaustivo e gentile.

  22. Hi, Fabio!
    Thank you for the previous answers.
    You mentioned on your review that Fabrizi will release new racquets on the next few months.
    Any preview of the tendency we should expect? Regarding head size, for example?
    Or should the new racquets be aligned in similarity to one of the already existent ones?
    Thank you.

  23. Ciao, sono molto interessato all’acquisto, attualmente gioco con vcore pro 97hg della quale apprezzo la pesantezza di palla, la stabilità ed il controllo. Questa racchetta potrebbe essere una buona alternativa?

    • Ciao e benvenuto nel Blog.
      Sicuramente FF-22 è un telaio di altissimo livello e per sostituire VCore Pro HD, con maggiore potenza e maggiore capacità di spin, la strada può essere quella giusta. Da valutare, però, che FF-22 è un po’ più pesante in mano, con circa 10 punti di inerzia in più, che sono anche la chiave per la maggiore prestazione. VCore Pro HD ha, però, un colpo piatto un po’ più preciso e un po’ più facile da controllare, anche in virtù di una spinta minore da gestire.

      • Ciao grazie della risposta ma io mi riferivo ad HG non a HD.

        • Scusami, ho prestato poca attenzione e sono partito subito con HD.
          Le considerazioni sono le stesse, con la differenza che FF-22 ha un livello di controllo simile, ma una potenza più viva e uno spin più immediato. Tieni presente che VCore Pro HD e HG sono simili, stesso fusto, diversa rigidità e pattern più denso nei contorni, ma le corde centrali sono identiche. L’altra differenza che c’è, però, è relativa alla maneggevolezza e, se con con Hd c’è una differenza sensibile, con HG c’è minore divario. In generale, va detto che la FF-22 spinge sempre più facilmente di entrambe le Yonex citate.

  24. Ciao mi puoi dire se qyesta ff-22 la potrei usare anche ioche gioco con una prince phantom 100x 305 gr? A gomito e polso può dare fastidio?ho visto che ra é uguale alla prince ma inerzia forse più alta mi potrebbe dare problemi al braccio?? Per farti capire ho provato 6 volte prince beast ma mi ha dato noia troppo rigida gioco 4 volte a settimana

    • NOn è una questione di rigidità, è che la FF-22 ha tanta più inerzia e non facilmente gestibile da chi non è avvezzo a telaio come Blade o Strike, con inerzie sopra i 330 punti. Invece, potresti considerare la FF-99 in uscita a febbraio, pensata proprio per essere un po’ più gestibile e utilizzabile tutti i giorni.

  25. I got my ff-22 last night! oh what a beauty this bad boy is… glossy finish is amazing.. some shadow swinging and it feels not sluggish at all so far. I can’t wait to string it up and hit with it… it’s so pretty i am scared to play with it 🙂

    • Uh, nice! Go and taste it!

      • Just reporting back. This racket is amazing. It’s BP 16m except boosted on control as well.. very well done. Predictability of balls trajectory and direction is what it gives one up over BP… feel is amazing.. I was doing some drills today it does get a bit heavy after 30min heavy drilling but for a weekend warrior like me, it will never be a problem.. I play about 7 to 8 hours a week… if you are a serious competing tennis player the weight may get to you but not an issue for me…

        Gotta order the 2nd one.

        • Hi, AA7!
          Very good to hear your review. I am deciding between a pair of FF-22 or one FF-22 and one F-95 16X19 (expectation of the F-95 16×19 having similar characteristics due to the similar construction/layup, but a bit lower powered, more control and mainly more racquet swing control and swing naturality, for greater confidence). In your opinion, does the F-95 16×19 (which is actually 96.5”) seem attractive to render an even better experience than the FF-22?

          I hit a one handed backhand, so I also tend to prefer racquets around 97” or smaller.

          Also, I have always played with racquets that are 5pts to 7pts HL strung and therefore FF-22’s 2pts HL strung seems uncharted territory for me. Do you feel it could be even better being around 5pts to 7pts HL?
          Thank you!

          • Hi Daniel7!

            Are you getting F-95 on 16×19 pattern? I thought it originally comes with 18×20 pattern. I also hit with one handed backhand and that is another area where I noticed FF-22 was superior to BP16m. Very clean…

            Having said all this.. to answer your question. Yes! it does make potentially great sense to go for F-95. I did not realize it’s 96.5”… yeah that could really be pretty amazing. The only thing about FF-22 was a little less than my ideal preference was the frame’s thickness. It’s a true 22mm and i do tend to like control oriented, lower powered and thinner beam rackets. So the throat was little thick for my liking. But i think this aspect was mostly psychological for me, b/c racket plays fantastic. F-95 does sound a very very interesting choice. I wish Fabio gave it a shot b/c i am also extremely curious about it. What are the specs of F-95 btw? Is it in one of the articles? Are you getting 300gr or 305gr? With regards to balance of FF-22… i would just get it as it was designed for starters… and then there is a trap door in the handle… you can always add tungsten putty or lead in there if you wanted to make it more headlight. I played stock so far and it was not sluggish. Only after very intense drilling I was having hard time swinging it but for regular rallying and match play i think i would not really feel it up to 2 hours or so at a time. I forgot to mention… serves were bomb. It honestly very much reminds of BP 16m. Even in feel (FF is slightly superior) but it does everything a tad better for me b/c it has better control than BP.

        • Good to hear from you! I was pretty sure you’d appreciate it.

  26. Hi, AAL!
    Yes, despite the Fabrizi website only lists the 18×20 for the F-95, you may order it in 16×19 upon request. Their website is a bit incomplete in many ways. From what I talked to Fabrizi, the specs of the F-95 is 18×20 or 16×19 pattern, 305g, 22mm, 305 SW, around 60 RA. I just saw I received two different infos on its headsize: 96,5″ and 95.5″. I’ll have to check what is the actual size.

    I also feel thinner beams give me a better feeling and swing sensation. I have been using Donnay Hexacore Unibody for quite a while (which is 21mm) and very control oriented despite the 16×19 pattern and I feel it swings much more naturally in the air and plays more as an “extension of the arm” than the H22s which I have been testing the last weeks. The Donnays feel much more “at hand” than the H22 and I feel that it is not only the swingweight that is makes the difference, but also the thinner beam and the 97” headsize. That is why my interest grew on the F-95 instead of getting a pair of FF-22. However, since the F-95 is also 22mm, it may still bring up that strangeness we are talking about. This “at hand” feeling is crucial for swing confidence and critical moments in the match.

    It seems like the H22s play very close to the BP 16M, so it’s good to hear that the FF-22 is superior in every way!

    Are you a Talk Tennis or Tennistically user as well? If you could share your user name or e-mail we could extend our impressions! Thank you.

    • I’m going to publish all the Fabrizi sticks on Tennistically until tomorrow morning, because I received a lot of requests from people who wants to share their thoughts about them.
      So starting from tomorrow morning, there will be all the Fabrizi Line available. Sorry for the late, but these days are really crazy and busy.
      If i can ask you to do something for me, try to share tennistically with your friends, because i need more reviews (now there are 510) to let the project really be big. I trust in it!

      • Fabio – will you be reviewing f-95 at all? just curious to hear your thoughts…

        Daniel7 – that is great to hear on f-95 16m… that could really be interesting and ahhh.. good old Donnay unibody… yes.. it really is a very complete racket. i must admit.. a little easier to swing as well… very good sweetspot.. fantastic feel… very predictable.. good spin.. just a complete solid racket… Donnay is another one that reminds me of BP’s feel. it actually reminds me of h-19 (ultra pro 16m) but i think donnay maybe even a tad better…

        so many sticks.. i do not like not settling on one but cannot help trying tons… it’s called addiction i guess. hah!

        i am in talk tennis.. AA7.. same username..

        Fabio – i will be happy to share tennistically.. i think it’s a fantastic idea.. my only only only preservation is that once you don’t know the level of reviewer and their seriousness… it’s just hard to judge the reviews at face value… can I also recommend few things?

        User should be able to sort by rating… and individual rating.. like what are the top control ratings with at least 5 reviews.. or at least 10 reviews.. or at least one review.. what are the top power rackets by same idea.. and so forth and also sort by overall rating… also follow on to a reviewer and see what else they reviewed and what they thought about it… that way you can really make it much more effective.. currently it only show you top 5 etc… you are probably short-handed to do all that by yourself but just dropping ideas for you to enhance the platform.
        thanks a lot.

        • Thanks, AA7!

          Good suggestions for Tennistically.

          Fabio, I have shared Tennistically already and I do hope it will grow and be increasingly useful.
          A space for each user’s previous racquet experience and more detailed info on level of play, how many years playing tennis and style would be welcome as well.
          I believe starting private conversations with users may also help to facilitate questions that are not so relevant to forum topics.

          Thanks for all the support!

        • Yes, I’m going to review F-95. Hope I’ll review in 2-3 weeks at least.
          Of Course, there is the self-assessment in the users profile, but i don’t know why it cannot be displayed in review-boxes. Maybe it will be possibile in new plugin releases. Time by time, i’m working to let the system be more simple and complete.

      • Hi Fabio,
        I still do not see the Fabrizi line in tennistically…maybe I am not doing something right…
        Also question.. are you going to review F-95 at some point? That also looks like a good one.. I tried f-98 today. It’s excellent.. I couldn’t spend enough time to write a proper review but 10mins of hitting felt awesome.

        • You’re right, I had a delay, but i’ll do it asap.
          I’m going to review the 95 in a couple of weeks.
          Do your review when you have had enough hitting time, it’s important.

          • Hi, Fabio!
            I hope everything is well.
            Is the F-95 you are testing 16×19 or 18×20? I would imagine that 16×19 would suit this frame better due to its smaller head size. Do you have a prediction of when you will get enough hitting time with it to post a review? As you mentioned, it is important that you test in many conditions before posting your impressions.

          • I will be testing the 16×19 version and it’s right coming to me. Hope to post my review in 10 days-2 weeks from today. Of course, i’ll test the 95 with several setups and both on hard and clay courts, as usual 😉

  27. Ciao Fabio,
    intanto grazie per l’ottimo lavoro di recensione che fai. A riguardo di questa racchetta volevo chiederti alcuni chiarimenti, ho visto che hai dato un punteggio molto alto alla potenza ma è paragonabile alla spinta che offre una profilata tipo babolat pd, wilson burn o ultra, yonex ezone ecc. O forse si avvicina di più ad una pro staff 340gr come tipo di potenza. Io in questi anni di racchette ne ho provate davvero tante ma ho riscontrato sempre maggiore spinta nelle profilate rigide. Grazie.

    • Ciao e benvenuto nel Blog.
      Non è una potenza da profilata, ma più simile a quella di una classica pesante come la RF, con la differenza che il bilanciamento è a 32.5, per cui spinge in maniera nettamente più aggressiva, pur essendo una spinta di massa, quindi da arrivarci con il braccio che fa sempre quello che deve.

  28. Ciao Fabio ho appena ordinato questa racchetta. Al momento io gioco con Head Speed MP 360+ incordata con dunlop explosive tour a 22kg e 4 nodi. Quali differenze troverò a livello di gioco? Inoltre siccome mi trovo bene con queste corde che trovo comode, è consigliabile continuare a usare queste stesse dunlop sulla FF-22 o andare su altro che siano comode come queste ? Grazie

    • Troverai più controllo, più feeling e più solidità di impatto. Non sono telai paragonabili, per estrazione tecnica e sensazioni generali, FF-22 è di un altro livello proprio. Certo, puoi tenere la tua Explosive alla stessa tensione, per un primo test, per poi decidere se scendere di un kg sulle orizzontali.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il primo ed unico sito in cui le recensione la scrivi tu!

Negozi Partner



universotennis