fbpx

Confronto Racchette classiche 310-340 grammi

Wilson Pro Staff RF Laver cup 2019

Dopo l’enorme successo del confronto tra telai da 305 grammi, è tempo di salire con il peso e far contenti gli irriducibili del telaio classico, coloro che “sotto i 310 non sento la palla” e “il bilanciamento avanzato non lo gradisco”. Ebbene, i telai classici da 310 grammi in su sono delle racchette che mettono in luce totalmente il braccio, nel bene e nel male. Sono solitamente accompagnate da piatto 97-98 pollici, con qualche puntata verso i 100 e qualche altra verso i 95, ormai davvero rari. Alcune sono dei veri e propri macigni, con inerzie da bodybuilder, mentre altre puntano alla velocità di esecuzione e, in molti casi, sono più gestibili di telai più leggeri, ma hanno tutti un comune denominatore: una tecnica almeno buona, composta e tennisticamente educata. Nessuno dei telai che vedrete in questo confronto è adatto ad un neofita e si rivolgono tutti ad un pubblico esperto tecnicamente, nonché fisicamente, perché il ritmo, la forza da imprimere e la solidità che necessitano di sostanza e di sicurezza.

N.B. Tutte le considerazioni sui telai, compresi i pro e i contro, sono da ritenersi in relazione alla concorrenza ed all’interno della categoria.

 Andiamo a scoprire le differenze, i pregi e i difetti di tutti i telai recensiti durante il 2019 in questo confronto tra racchette classiche da 310 a 340 grammi.

4 Commenti su Confronto Racchette classiche 310-340 grammi

  1. belle..da guardare…
    ho giocato con le prostaff 85 fino alla soglia dei 40…ora da over 50 ci potrei giocare..x mezz’ora
    nei tornei troppo più redditizie le 285/290 gr…x me
    scrivevi in un altro post che ti saresti dedicato a un pò di test su questi telai…li aspettiamo – ogni promessa è debito

  2. Ciao.
    Ti chiedo un grosso ennesimo favore.
    Siccome in tanti abbiamo sfortunatamente il problema dell’epicondilite, potresti un giorno scrivere un editoriale sulle racchette più adatte a questo problema? In casa kennex non è facile orientarsi, perchè sono tanti i modelli, forse anche troppi… inoltre ci sono anche altre case che fanno telai adatti.
    Grazie francesco

    • OK, proverò a farne uno speciale, ma cosnidera che, anche se Kennex è la più famosa, ormai quasi tutte le aziende hanno inserito sistemi per lo smorzamento di vibrazioni e di impatto. MI dedicherò anche a questo un po’ più avanti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »