Asics Gel Resolution 8

Quando si parla di scarpe da tennis, a tutti i livelli, Asics è un punto fermo ed è ai piedi di un grandissimo numero di tennisti, sia amatoriali che agonisti, in cerca di protezione e prestazione. L’ammiraglia di Asics è da anni Gel Resolution, che arriva alla sua ottava edizione, proponendo delle modifiche sostanziali ad un prodotto che, nella sua versione 7, aveva già raggiunto una grande maturità.

Asics Gel Resolution 8

Asics Gel Resolution 8 introduce un nuovo sistema di stabilizzazione, Dynawall che offre maggiore stabilità del mesopiede durante i movimenti laterali e copertura da una parte all’altra. Grazie all’applicazione di un sistema di controllo della torsione nel contrafforte del tallone, questa scarpa è progettata anche per favorire una sensazione di stabilità durante i rapidi cambi di direzione. La tomaia Flexion Fit, che si integra con il Dynawall, presenta una componente elastica migliorata e calza in maniera più naturale, fasciando il piede e concedendo espansione e ritorno in posizione sensibilmente reattiva, ma comunque sostenuta. Nell’intersuola è presente l’immancabile sistema Gel Asics, che crea due punti di ammortizzazione su tallone e avampiede, rendendo Gel Resolution 8 la scarpa più protettiva della gamma. La suola è realizzata in AHAR, un composito molto resistente alle abrasioni, così come il P-Guard, che va a proteggere la punta della scarpa, oltre che a fungere da ulteriore elemento di stabilità per la struttura e ad aumentare la trazione nella zona dell’avampiede. Resolution 8 ha un peso di 420 grammi, per la misura 44 EU, mentre il differenziale tra tallone e avampiede è di 1 cm.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

7 Comments

  1. Gentile Fabio, ti chiedo un consiglio. Rimanendo in casa asics che scarpa si attaglierebbe per campi hard per giocatore di 65 kg.?

    • Andrei sulla Court Novak FF, ma solo se hai un collo del piede normale o basso, perché la tenuta sul collo è veramente forte e una conformazione alta non è ben accetta da questa scarpa. Potrebbe andar bene anche le Speed, ma è in arrivo una novità e la testerò molto presto.

  2. Ciao Fabio, sei un riferimento assoluto con le tue fantastiche recensioni. Davvero complimenti!
    Ti scrivo perché mi piacerebbe avere un tuo consiglio sulla scelta delle scarpe anche perché da un paio di settimane ho una leggera infiammazione al tendine d’achille del piede destro.
    Al momento utilizzo Adidas Ubersonic Clay e All Court in quanto mi alleno regolarmente sia su terra che su veloce.
    Sono alto 1.81 e peso 72 kg, ho piedi lunghi e magri con atteggiamento pronatore, e sviluppo abbastanza forza con gli arti inferiori.
    Grazie e a presto

    • Ciao e benvenuto nel Blog.
      Ci sono due strade: scarpe molto protettive, le uniche che riescono ad aiutarti con la pronazione, altrimenti scarpe più leggere, ma che abbiano una componente di ammortizzazione presente e valida.
      Nel primo caso hai Resolution 8 e Yonex Eclipsion 3, due ottime scarpe, con la prima molto morbida, e la seconda più elastica, ma con la pianta non proprio adatta ad un piede stretto. Quindi, tra queste, Resolution 8.
      Tuttavia, il tuo peso non è eccessivo e credo che una scarpa leggera, ma più strutturata non sia affatto un’idea sbagliata. Le Ubersonic fanno quello che possono, ma sono più scarpe “da partita” che da allenamento e la protezione non è proprio il loro forte. Per restare sotto ai 360 grammi, con protezione, e con un occhio alla pianta stretta, puoi considerare Wilson Kaos 3.0, anche in versione FST e Asics Court FF Novak. Le Wilson sono più piatte di suola, ma morbide sia avanti che dietro, mentre le NovaK sono più strutturate, soprattutto nella tomaia, che tiene il piede molto fermo, soprattutto sul collo del piede. In realtà, anche la Kaos 3.0 FST è così, ma la chiusura non piace a tutti e dovresti valutare, ma ti garantisco che funziona molto bene. Entrambe le scarpe sono flessibili, leggere e veloci, ma la Asics è un po’ più stabile, oltre che più costosa.
      Infine, se hai veramente gambe forti, Resolution 8 è una sicurezza in protezione, ma non sono velocissime.

  3. Grazie Fabio delle preziose indicazioni che mi hai dato! Allenandomi 50/50 su terra e su veloce posso optare per una suola All Court o per i modelli che mi hai indicato ci vuole la doppia scarpa?

  4. Buonasera Fabio, e complimenti come sempre per l’ottimo lavoro.

    Sono un 3.3 alto 1.80x83kg, con molta massa nelle gambe (= estrema velocità nei recuperi, meno nei piccoli aggiustamenti).
    Ho i piedi piatti con pianta larga (dunque immagino di essere iper-pronatore).

    Ho praticamente da sempre usato le Gel Resolution, ma ho trovato l’ultima versione nettamente più morbida e meno protettiva della precedente “7”, che forse, a questo punto, preferivo per il maggior supporto. Tant’è che ho avuto bisogno di un paio di settimane per abituarmici del tutto. Di recente ho anche un leggero fastidio al tendine d’Achille sinistro, non necessariamente dovuto alla scarpa.

    Per caso ti ritrovi nelle impressioni che ho avuto? Devo comprare un nuovo paio per via dell’usura, e a questo punto non saprei se insistere con le GR8, con le quali tutto sommato mi trovo benino, o se provare qualche altra marca.
    Tra l’altro, leggendo in rete, ho letto che alcuni clienti hanno riscontrato delle differenze nella calzata tra le prime colorazioni di GR8 commercializzate e quelle più recenti, ti risulta?

    Grazie mille in anticipo!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il primo ed unico sito in cui le recensione la scrivi tu!

Negozi Partner


universotennis


Translate »
yonex italia web shop

Una storia di successo