Le racchette che sceglierei per il 2017

3. Yonex VCore Duel G 97 310 (Recensione Completa)

La solidità, la pulizia di impatto, il controllo e la maneggevolezza sono le doti che riscontrato nella Duel G 97 310, che mi lascia giocare con palla pesante e profonda. Del lotto, è quella che richiede più spinta del braccio, ma è quella che offre l’uscita di palla più violenta. Ottimo spin, non altissimo, ma da palla pesante, mi piace per la sua anima giapponese, precisa e seria. Mi fa giocare bene e mi fa concentrare solo sulla forza da imprimere ai colpi.

5 Commenti su Le racchette che sceglierei per il 2017

    • Ciao Vincenzo, purtroppo no. Sto testando molte corde di Stringlab, ma la Fluozone non l’ho ancora testata. Sulla Duel G 310, però, ti consiglio le Aauzz, credo che si sposino proprio bene con la tipologia di racchetta e ne valorizzino lo spin. Per un gioco più piatto, invece, la Alu Tour sono un buon riferimento.

Lascia un commento