Le racchette che sceglierei per il 2017

2.Wilson Pro Staff 97 2017 (Recensione Completa)

Quando ho testato la versione 97S, avevo praticamente deciso per quella, poi Wilson mi ha inviato la 97 “liscia” per il test. Ero sicuro che non mi avrebbe fatto scattare la scintilla e, invece, l’ho trovata completa in tutto, con un feeling pazzesco e una verve del piatto corde che la versione 2015 non aveva. Bella, più pastosa, solida e molto maneggevole, riesce a fare tutto con palla pesante, ma occorre braccio e il mio calza bene, ma proprio bene, non volevo più mollarla. Back strepitoso, il side-spin è illegale, la palla gira su sé stessa quando tocca terra e lo fa anche sullo slice.

5 Commenti su Le racchette che sceglierei per il 2017

    • Ciao Vincenzo, purtroppo no. Sto testando molte corde di Stringlab, ma la Fluozone non l’ho ancora testata. Sulla Duel G 310, però, ti consiglio le Aauzz, credo che si sposino proprio bene con la tipologia di racchetta e ne valorizzino lo spin. Per un gioco più piatto, invece, la Alu Tour sono un buon riferimento.

Lascia un commento