Le Migliori racchette del 2016 Le classiche over 300 (Video)

2. Donnay Pro One 97 16×19

proonegt16191

2.1 Donnay Pro One 97 16×19 Tricore (Recensione completa)

Pro One 97 Tri-core, o semplicemente Pro One 97, è il telaio che unisce il classico al moderno in casa Donnay. Morbida, ma reattiva, precisa sui colpi piatti, ma con una presa dello spin naturalissima e marcata, offre la possibilità di creare gioco anche a chi non ha un braccio possente, ma sempre tecnico. Veloce da muovere, stanca meno di molte concorrenti, offre uno sweetspot ai vertici del mercato delle agonistiche ed è più equilibrata e controllabile, offrendo una discreta potenza, un buon gioco a rete e un arsenale completo al servizio. È la racchetta ideale per diversi utenti, contrattaccanti dal fondo o attaccanti puri, che cercano un telaio fisicamente e tecnicamente gestibile, che risponda stabile come una classica e che offra un feeling morbido e veloce.

2.2 Donnay Pro One 97 16×19 GT (Recensione completa )

Pro One 97 Gt 16×19 è un telaio assolutamente completo, morbido ed efficace, che comprende un ventaglio di esecuzioni, tra piatto e spin, molto ampia e rassicurante. Offre confort, pesantezza di palla e un feeling d’altri tempi con contenuti moderni. La qualità costruttiva è notevole, da riferimento del mercato, con scelte tecniche che premiano sotto il punto di vista della resa. Esteticamente è cattiva, assolutamente non banale e tremendamente bella nella sua livrea scura con le serigrafie appena accennate. Un telaio agonistico che sa soddisfare i palatini più fini e tanti tipi di gioco, completo quanto basta per porsi come riferimento della categoria.

6 Commenti su Le Migliori racchette del 2016 Le classiche over 300 (Video)

  1. Ciao! Innanzitutto voglio complimentarmi per il sito! C’è tanta competenza e serietà!
    Avrei da chiedere un consiglio! Ho comprato una YONEX Sv 98 (incordata 22/21 con poly tour pro 1.25) e una sv 100 (incordata con 22/21 fire 1.25). Mi trovo molto bene con entrambe e sono molto in dubbio su quale scegliere.
    Per questo vorrei chiederti quale incordatura mi consigli di mettere su entrambe per testarle definitivamente e decidere chi la spunterà. Grazie!

    • Ciao e benvenuto nel Blog, ma soprattutto grazie per i complimenti.
      Veniamo alla questione. Non è facile scegliere tra le due, perchè ciascuna a suo modo sa soddisfare davvero tanto. Come corde, secondo la mia esperienza, visto che tutte le SV sono propense a dare spin abbondante, mi andrei a prendere la potenza delle Poly Tour Fire, 1.20 sulla 98 e 1.25 sulla 100. Però ti consiglio di incordarle a tensione pari, ovvero 21/21 o 22/22 e, direttamente, 21/21 per la Sv98 e 22/22 per la SV100. La Fire assicura potenza e controllo adeguati per un gioco vario, senza perdere spin e feeling.

  2. Ciao Fabio, mi unisco ai complimenti per il tuo ottimo sito e lavoro.
    Vorrei, poi, chiederti un parere.
    Sono un 48enne 3.5, gioco vario a tutto campo non basato sulla potenza, felice possessore di Donnay X-Dual Silver 2016, customizzata con tappo da 5gr e striscia da 3gr ad ore 12.
    La racchetta è adatta al mio gioco, mi fa sentire bene la palla al punto che, come hai notato, ti induce quasi a giocate “da circo”.
    Unica pecca: non molto potente (anche se sto cercando l’abbinamento giusto con le corde per supplire a questa carenza).
    Chissà se le PRO ONE 97 (TRICORE e GT) potrebbero darmi quel quid in più (e quale delle due).
    Ma perderei qualcosa nel cambio?
    Grazie in anticipo

    • Ciao e grazie per i complimenti.
      Diciamo che la Silver è un telaio quasi unico nel suo genere, per le doti di giocabilità e felling connesse. Se dovessi consigliarti una Pro One, ti direi di andare sulla 97 tricore, che è la più simile per gestione dinamica, ma è anche più potente e definitiva, con uno sweetspot generoso per un piatto 97 pollici, ma chiaramente non paragonabile a quello di una Silver, che è il riferimento per area utile di impatto tra le racchette sotto i 100 pollici, e anche qualcuna più grande.

Lascia un commento