Head Speed MP Graphene 360, le immagini del telaio definitivo.

Con una massiccia campagna promozionale, Head sta mostrando, in pre-lancio, la nuova serie Speed Graphene 360, con un hashtag dedicato, #blinkandyoumissit. Sono stati realizzati 1.000 esemplari della Speed MP Graphene 360, da distribuire in tutto il mondo, definitivi nelle specifiche, ma con una livrea totalmente nera.

Anche TennisTaste, come di consueto, ha ricevuto in anteprima un esemplare di Speed Total Black ed è ora di mostrare le forme del nuovo telaio che Head sta legando sempre più all’immagine del più probabile nuovo numero 1 al mondo, Alexander Zverev. Anche se la colorazione non è definitiva, è facile intuire che le grafiche e molti altri particolari lo saranno, perché, nella sua semplicità, l’esemplare a tiratura limitata è ricercato nei particolari e non può restare un esercizio di stile.

Per un’analisi completa della racchetta e del suo comportamento dinamico, occorre attendere il 15 giugno. tuttavia, è possibile anticipare alcuni dettagli tecnici, ben in vista sulla racchetta, e fare alcune considerazioni sui cambiamenti operati al telaio.

La scheda tecnica conferma il piatto da 100 pollici, il bilanciamento a 32 cm ed il pattern 16×19, che, però, é più esploso sul piatto, più regolare, con le ultime orizzonatali più vicine al telaio, ma, soprattutto, non vi sono più fori condivisi. Qui va segnalato che il telaio ha acquistato una facilità di incordatura e di scorrevolezza delle corde nei passanti, grazie anche alla qualità dei passacorde elevata, che nulla ha a che vedere con i modelli precedenti. Il ponte cambia notevolmente e presenta 8 passaggi, contro i 6 del modello precedente, la sezione è flat, ma con una spigoli vivi, il profilo sale da 22 a 23 millimetri, mentre è diverso il disegno degli steli e della gola, con una convessità maggiore e svasi più pronunciati. Quanto alla vernice, profonda e laccata, ha un aspetto molto ricco e le grafiche sono tutte realizzate in effetto trasparenza, tono su tono. Notevoli cambiamenti riguardano poi La rigidità è variata, insieme allo swingweight, ma di questi aspetti parleremo nella recensione che sarà pubbliciata il 15 giugno, mentre il lancio ufficiale è fiassato per il 20 luglio. Si può solo dire che il lavoro dietro alla nuova Speed è stato tanto, ed è tangibile sia a livello qualitativo che a livello dinamico.

Ecco le foto reali della Head Speed Graphene 360:

Commenta per primo

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Translate »