Head Graphene Touch Prestige Mid

In definitiva, Head Graphene Touch Prestige Mid è un telaio che ripropone il mid-size in chiave moderna, che affonda le radici nella tradizione dei telai storici Head, ma che ne aggiorna l’indole grazie ad un piatto più generoso e un pattern meno severo. Si tratta di una vera Prestige, che richiede tennis e fisico per rendere alla grande, ma che offre nuovamente il feeling diretto e sensibile, tipico delle racchette che hanno reso grande il Marchio Head. Prestige Mid è precisione, solidità, ma anche potenza, perché insieme agli elementi classici, la polarizzione e le misure adottate aggiungono una verve sfruttabile anche nel tennis moderno, a patto di avere la giusta tecnica e la fisicità adatta ad un telaio severo, ma non avaro né di resa né di emozioni.

String Project keen 1.18 19/19 20/19 21/21-22/21 kg
Head Hawk Touch 1.20 22/21- 21/20 20/20 kg
Head Hawk Touch 1.25 21/21-20/20-22/22 kg
Head Velocity MLT (multifilo) 23/23-22/22 kg
Ibrido Hawk Touch 1.20 e 1.25/Velocity MLT 22/22-21/21 kg

  • 6.8/10
    Potenza - 6.8/10
  • 9/10
    Controllo - 9/10
  • 6.8/10
    Stabilità - 6.8/10
  • 8.3/10
    Sensibilità - 8.3/10
  • 7.5/10
    Comfort - 7.5/10
  • 6.3/10
    Tolleranza - 6.3/10
  • 5.5/10
    Facilità di gioco - 5.5/10
  • 7/10
    Top Spin - 7/10
  • 8/10
    Back Spin - 8/10
  • 8/10
    Colpo piatto - 8/10
  • 8.3/10
    Volée - 8.3/10
  • 7.4/10
    Servizio - 7.4/10
  • 6.9/10
    Risposta al servizio - 6.9/10
  • 6.7/10
    Maneggevolezza - 6.7/10
  • 6/10
    Colpi in recupero - 6/10
7.2/10

 

 

4 Commenti su Head Graphene Touch Prestige Mid

  1. CIAo Fabio e complimenti per la solita precisa e professionale recensione! Ti chiedo una cosa per capire se ho fatto bene: ho fatto contratto head e dovendo scegliere il telaio un po’ al buio non avendone potuto testare prima le nuove prestige touch ho optato per la pro anche se ero indeciso sopratutto con la mp. Secondo te ho fatto la scelta giusta per il mio gioco old style? Dovrebbe essere quella con la maggiore propensione alla spinta e al gioco moderno ma mantenendo impronta classica della prestige o sbaglio? E come corda ho optato per la hawk rough da usare in full o magari ibrido con budello,scelta giusta? Grazie per i consigli che mi darai!

    • Ciao, diciamo subito che, tra le Prestige, essendo tutte votate al controllo e al feeling, il gioco classico non è un problema. La scelta della Pro, che è solitamente la versione con maggiore inerzia, è giusta per al questione spinta e rotazioni, quindi penso tu abbia fatto bene. Non è morbidissima come le versioni MP e mid, ma è abbastanza più consistente in potenza e pesantezza di palla. Per quanto riguada le corde, avrei scelto una corda liscia, sempre Hawk, ma in versione touch e in calibro 1.20 o 1.25, per lasciare movimento alle corde verticali, visto che, anche se si tratta di un 16×19,non è sicuramente un pattern apertissimo, ma regolare e sospeso per dare potenza. Invece, la Rough si rivelerà ottima nel caso in cui decidessi di adoperarla in ibrido, anche conuna semplice Velocity MLT.

  2. A volte ritornano… diciamo che il piatto 600 non poteva mancare nella “famiglia Prestige”, un classico, diciamo quasi da acquistare anche solo per collezione o per il gusto di provare un feeling diverso old style… Un abbinamento ad hoc potrebbe essere con un budello, un multifilo pastoso o un monofilo ma a tensioni basse, molto basse… in nome dei vecchi tempi…
    Sempre complimenti per le tue recensioni sempre precise e puntuali.
    Sei diventato un vero e solido riferimento per gli appassionati come per gli agonisti.
    Grazie Fabio

4 Trackback & Pingback

  1. Head Graphene Touch Prestige S - TennisTaste.com
  2. Head Graphene Touch Prestige Pro - TennisTaste.com
  3. Head Graphene Touch Prestige MP - TennisTaste.com
  4. Head Graphene Touch Prestige Tour - TennisTaste.com

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »