Wilson BLX TOUR – 289gr – 16×20

Questo argomento contiene 5 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  TennisTaste 5 mesi fa.

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #5575

    SandroC74
    Partecipante

    Ciao Fabio e ciao a tutti,

    mi presento ho 43 anni e sono un neofita del tennis. Ho iniziato due anni fa a prendere lezioni ma tra dolori, problemi e altro diciamo che sono praticamente un principiante (so fare i colpi base, sul servizio sono scarsissimo).
    Sono mancino 180 per 80kg, mi piace molto giocare aggressivo e il mio colpo preferito (quando mi riesce) è il dritto a sventaglio, gioco ad una sola velocità (non mi so molto controllare).
    Tutto questo pippotto per arrivare al punto vero della mia domanda, quando ho iniziato a prendere lezioni non ero sicuro se avrei continuato così ho preso una racchetta usata un pò malconcia, la WILSON BLX TOUR 289gr 16×20.
    Con questa racchetta mi trovo benissimo durante le lezioni, riesco veramente a capire cosa fare e dove mandare la pallina, in partita con gli amici (tutti più bravi di me) però vado in netta difficoltà, mi sembra sia una racchetta che in questa situazione conceda poco spazio all’errore ad un neofita come me.
    Quindi sono qui a chiedere cosa mi consiglieresti come alternativa per le partite, per le lezioni continuerei ad usare la BLX per le sensazioni che mi da.
    Il mio punto debole è che in partita mi capita spesso di andare lungo.
    Ti ringrazio e mi scuso per averti disturbato sulla pagina Facebook.

    Grazie per tuo bellissimo sito!!

    Sandro.

    #5627

    TennisTaste
    Amministratore del forum

    Ciao Sandro, benvenuto nel Blog.
    Capisco la difficoltà di utilizzare la Blx Tour, perché è un telaio dal piatto particolarmente stretto, che non risponde proprio ai requisiti di un neofita, ma, anzi, è un surrogato di una pro staff. Penso che con un telaio con un pattern più largo e un piatto più grande potresti avere molti benefici di inventiva e di tolleranza. Penso ad una Ultra 100 CV, ma anche la versione precedente va benissimo, visto che si trova a prezzo molto interessante. Il genere a cui dovresti guardare, quindi, è quello della Pure Drive, quindi un telaio tuttofare, che ti lasci margine di errore e che ti aiuti a recuperare nel modo giusto.

    #6231

    SandroC74
    Partecipante

    Ciao e grazie della risposta,

    alla fine ho preso una Ezone 100 e mi trovo benissimo!!!!!
    Avevo provato una Wilson del mio maestro (non ricordo il modello me è tutta nera, molto “morbida”), mi piaceva ma la Yonex mi ha dato sensazioni goduriose.

    Volevo chiederti un consiglio per conto di un mio amico: lui gioca benissimo, rovescio ad una mano e dritto sempre in top spin.
    Anni fa si è rotto l’omero (sembra assurdo, lo so) facendo un servizio. Ha una placca di titanio che gli tiene tutto insieme, ma quando gioca a volte gli dà fastidio/dolore. Utilizza una vecchia Babolat e gli piace tirare fortissimo.
    Cosa gli consiglieresti come cambio racchetta/corde?

    Grazie mille e complimenti!!!

    #6237

    TennisTaste
    Amministratore del forum

    Per proteggere la spalla, occorre andare su telai di media consistenza, evitando eccessiva o esigua massa. Per questo motivo, occorre un telaio che abbia un giusto grado di equilibrio, ma sappia dare anche prestazione.
    Tuttavia, mi occorrono maggiori dettagli sul suo livello e sull’attrezzo attuale. Dimmi qualcosa in più.

    #6238

    SandroC74
    Partecipante

    Fisicamente è basso (non arriva a 170), fuori forma e poca massa muscolare.
    Livello di tennis: non facendo tornei non ti posso dare un riferimento preciso, ma ha 40 anni e gioca (avendo preso lezioni per anni) da quando è piccolo.
    Predilige giocare top spin e rovescio ad una mano. Gli piace colpire forte e forza sempre per fare punto a rischio di sbagliare.
    Ha una vecchia Babolat Pure Drive Cortex (o nome simile) comprata nel 2010 (corde vecchie).

    Grazie!!

    #6282

    TennisTaste
    Amministratore del forum

    La nuova Pure Drive potrebbe essre una buona svolta, perché protegge meglio ed è più morbida sul braccio e sulle articolazioni. Tuttavia, se forza così tanto ed ha bisogno di un telaio che dia spin, può pensare alla Strike 100 da 300 grammi, che ha un livello di ienrzia contenuto e adatto anche a chi non più allenatissimo, ma conserva prestazione generale molto buona.

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Translate »