Sostituzione YONEX DR 100

Questo argomento contiene 12 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Quarantaquindici 1 giorno, 21 ore fa.

Stai vedendo 13 articoli - dal 1 a 13 (di 13 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #5305

    Raul
    Partecipante

    Ciao Fabio,
    dopo un anno soddisfacente con da DR 100 ti chiedo qualche suggerimento.
    Volendo sostituire la DR 100 con una racchetta leggermente più flessibile e maneggevole, soprattutto più sensibile nel gioco di volo (è l’unica cosa con a quale non ho trovato feeling) ma che mi garantisca le stesse buone capacità di anticipo sul piatto e il medesimo rigore direzionale, su cosa posso indirizzarmi?
    Possibilmente sempre in casa Yonex.
    Ho letto la recensione della nuova EZONE 100, ma mi lascia perplesso il feeling che hai giudicato più secco rispetto alla DR100.
    Gradirei una sensazione di maggior morbidezza.
    Grazie

    #5350

    TennisTaste
    Amministratore del forum

    Ciao, si le Ezone sono più dirette e meno pastose rispetto alle DR, ma non dure sul braccio. Sono state leggermente polarizzate e, quindi, sono divenute più pitenti e reattive. Sarebbero da provare, altrimenti, l’unica 100 pastosa rimarrebbe la Duel G 100.

    #5365

    Raul
    Partecipante

    Grazie Fabio.
    Ulteriori alternative da parte delle altre case?
    Come vedi la Kennex q5+ in entrambe le versioni, quella da 295gr e la Pro da 310gr?
    Donnay Formula 100?

    #5367

    Raul
    Partecipante

    dimenticavo, anche la Mantis 300PS II che mi facesti provare un anno fa, cosa guadagnerei/perderei rispetto alla DR100?
    Ricordo che la trovai molto maneggevole, forse a rete avrei qualche beneficio?
    Grazie

    #5424

    TennisTaste
    Amministratore del forum

    Con le Q+5, escludendo la Pro, avresti un maggiore controllo e una sensazione molto classica. Sono racchette classiche, di fattua completamente diversa dalle DR e dalle Ezone. La Formula 100, invece, fa parte della stessa categoria della DR, ovvero le profiltate non estreme, ma votate alla giocabilità generale. Non foss’altro per il piatto isometrico, ci sono delle differenze di feeling, con una maggiore flessibilitàe morbidezza della Formula. Per qaunto riguarda la Mantis 300 PS, siamo sulla stessa impostazione di DR, ma con impatto più secco e diretto, più vicino ad una classica. La 300 PS è maneggevole, vero, ma non è un fuscello, anzi replica i dati di inerzia delle varie Pure Drive, DR 100 e simili.

    #5500

    Raul
    Partecipante

    Ritorno sull’argomento Fabio, utilizzando come pietra di aparogone la HEAD MGX3 che provai nel HEAD TEST Day dove ci incontrammo.
    Seppur per solo 15 minuti di test, la racchetta mi piacque, e leggendo i valori di inerzia, schema corde (16×18) e bilanciamento sono parecchio diversi dalla mia DR100.
    Però al braccio come equilibrio e spinta mi sembrava un giusto mix.
    La Q+5 pur essendo una classica, mentre la MGX3 è una profilata sui generis, e con uno schema corde ancora differente (16×20), è molto diversa come feeling e spinta?

    #5512

    duccio
    Partecipante

    Suggerirei Prince Textreme Warrior 100.
    Spinge ma è morbida, inoltre è Prince.

    #5534

    TennisTaste
    Amministratore del forum

    La Q+5 è tutta’ltra racchetta, con altre caratteristiche altra reattività, destinata ad un gioco coperto di spin, ma sempre tendenzialmente in anticipo e tendente al classico. Si tratta di un telaio da controllo, che sa spingere anche un po’ da solo, ma che vuole maggiore attenzione sui colpi rispetto ad una profilata qualsiasi e offre maggiore feeling con la palla e un elavatissimo livello di comfort.

    #5952

    Quarantaquindici
    Partecipante

    ciao Fabio, una domanda…..dicevi che la ezone l’hanno leggermente polarizzata rispetto alla DR ( effettivamente usandola si sente la differenza, è più stabile come telaio svolazza meno rispetto alla DR decisamente un telaio migliore ) ma ti chiedevo, la SV 100 è cmq ancora più polarizzata rispetto alla Ezone vero?
    E un altro chiarimento, mi sembra che le ultime tendenze ( per dare potenza e stabilità al telaio ) siano di polarizzare di più le racchette o cmq di dare sostanza al telaio ad ore 3 ed ore 9. Anche l’ultima pure drive mi sembra infatti più piena.
    aspetto delucidazioni su domanda dell’sv 100 e su le ultime tendenze grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

    #6008

    TennisTaste
    Amministratore del forum

    Ciao Raul, la tendenza è questa, giusto, quella di creare prestazione e stabilità. Per quanto riguarda la SV 100, è un telaio della categoria della Pure Aero, 300 grammi finti, con inerzia e ricihesta di braccio superiore alla media, proprio per via della polarizzazione accentuata, che aumenta la sensazione di spinta, ma anche di fatica.

    #6010

    Quarantaquindici
    Partecipante

    e la nuova ezone? è meno polarizzata rispetto alla sv 100 e meno impegnativa per il braccio giusto Fabio?

    #6024

    TennisTaste
    Amministratore del forum

    Si, la Ezone è meno estrema rispetto alla SV, proprio perché ha un po’ meno massa nella testa, quindi risulta meno polarizzata e anche più morbida all’impatto.

    #6030

    Quarantaquindici
    Partecipante

    un ultimo grosso favore: mi potresti fare una scala tra le racchette che ti elenco
    ( tutte 100 e 300g) partendo da quella più impegnativa per il braccio ( polarizzazione massa in testa fatica a muoverla ) per arrivare all’ultima cioè la meno impegnativa.
    pure drive 2018, pure aero, pure drive 2015, head extreme mp graphene touch , head instinct mp graphene touch , nuova yonex Ezone 100 , yonex SV 100, Wilson ultra 100 cv e burn 100 cv.
    GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

    • Questa risposta è stata modificata 1 giorno, 21 ore fa da  Quarantaquindici. Ragione: grammatica
Stai vedendo 13 articoli - dal 1 a 13 (di 13 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.