Racchetta

Questo argomento contiene 9 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  raffo 1 settimana, 5 giorni fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #7520

    Kylo
    Partecipante

    Ciao Fabio, sono in cerca di una racchetta che mi possa offrire maggiore sensibilità senza sacrificare tutto il resto ovviamente. Per il momento nessuna profilata mi ha soddisfatto pienamente. Ho provato qualche classica e la sensibilità che si percepisce è indubbiamente maggiore ma per il resto preferisco una profilata. Non riesco a trovare la giusta via di mezzo per me. Secondo te su quale racchetta mi dovrei orientare? Io stavo pensando alla Wilson Blade..

    #7529

    TennisTaste
    Amministratore del forum

    Che livello di gioco e tipologia hai? Quali classiche hai già provato e che feeling hai avuto?

    #7539

    Kylo
    Partecipante

    Gioco prevalentemente aggressivo in anticipo. Le classiche che ho provato sono la Yonex Dual G 100 e la Head Prestige. Entrambe bocciate. Non mi ci sono proprio trovato. Anche se non è propriamente una classica ho provato la Pure Strike 100 e mi ci sono trovato decisamente meglio. Ma alla fine ho optato per la nuova Pure Drive anche se vorrei di più in termini di sensibilità, cosa che mi dava di più la Strike ma per il resto meglio con la PD.

    #7544

    TennisTaste
    Amministratore del forum

    Diciamo che la Strike non è la più sensibile delle classiche e, a meno che non si vada sulla 98, non c’è troppa differenza con una Pure Drive. Si preferisce la Strike 100 soprattutto per il controllo e lo spin facile.
    Detto ciò, se vuoi optare per una profilata che dia controllo e feeling, puoi pensare alla nuova Donnay Formula Hexa. La sto testando in questi giorni e, nel giro di una settimana sarà online la recensione completa.
    Altra alternativa più sensibile, tra le profilate, è la Ezone 100, ma è meno maneggevole sia di strike che di Pure Drive.
    Se non gioci prevalentemente piatto e riesci a gestire bene una inerzia più alta, oltre alla Formula Hexa, anche la nuoa Pure Aero 2019 ha un grosso vantaggio di feeling rispetto alla concorrenza. Martedì pubblicherò la recensione compelta e potrai capirne di più.

    #7549

    Kylo
    Partecipante

    Quindi non prendo in considerazione nessuna classica?

    #7557

    TennisTaste
    Amministratore del forum

    Cosniderando che hai trovato maggiore prestazione e soddisfazione con la Pure Drive, perché tornare indietro su un genere che non ti ha dato troppo? Meglio, invece, trovare una profialta che ti dia quel plus in più.
    Se vuoi provare una classica, che abbia vera ptoenza utile, allora la Strike 98 potrebbe essere una scelta saggia, ma è un telaio decisamente più esigente, non fisicamente visto che l’inerzia è, tutto sommato, umana, ma tecnicamente.

    #7682

    Kylo
    Partecipante

    Hai detto di trovare una profilata che mi dia qual plus in più. Oltre alla Strike 98 potrebbe andar bene anche la Head Extreme?

    #7685

    raffo
    Partecipante

    Ciao Fabio mi sono appena iscritto volevo chiederti dei consigli .
    Io attualmente non sono tesserato fit però ho avuto modo di confrontarmi con dei 4.3 e piu o meno me la gioco alla pari.
    Il mio problema è che recentemente mi duole la spalla io al momento uso una prostaff 97 315g quella con le bande rosse come muletto uso una blade 98 16*19 ambe 2 montano corde rpm blast 1.25 con tensione 23/23 volevo sapere visto che mi trovo bene con la prostaff se potevo incordarla con multi tipo head velociti 1.30 e se si a che tensione in alternativa cambiare attrezzo tipo yonex ezone 98 che però non ho mai avuto il piacere di testare.
    Grazie in anticipo per un eventuale risposta

    #7753

    TennisTaste
    Amministratore del forum

    @Kylo: si, potrebbe andare anche la Extreme, ma occhio all’inerzia alta.

    @raffo: Ciao e benvenuto nel Blog, innanzitutto.

    Adoperi tute racchette che sono su un range di utilizzo molto agonsitico, abbastanza fuori dalla zona di comfort anche di un buon quarta categoria, oltretutto con tensioni che sono ben al di fuori della normale portata ideale.
    Detto ciò, Ti conviene guardare telai che abbiano inerzia minore, maggiore potenza e facilità di utilizzo. Anche la Ezone 98 è un telaio agonsitico, ma si presta melio alle necessitò di un buon quarta categoria che si allena con regolarità. Sicuramente è più facile e offre più ptoenza gratuita, ma vuole comunqune precisione di impatto, tecnica e fisico in abbondanza.
    Quanto alle corde, certamente sarebbe congiliabile l’utilizzo di un multi nel tuo caso, soprattutto epr scaricare il braccio che avrà sofferto con i 23 kg con monofilo. Il velocity puoi montarlo a 23/22 o 24/23, ma ti consiglio di provare a scendere di almeno un paio di chili con il mono, per avere la reale potenza di cui i due telai, che adoperi attualmente, dispongono.
    Se proprio desideri un telaio tecnico, guarda alla Vcore 98 di Yonex. Precisa, gran feeling, ma facile da muovere.

    #7758

    raffo
    Partecipante

    Ciao grazie per la risposta volevo chiederti visto che la prossima settimana avrei la possibilità di testare alcuni telai oltre al vcore 98 pensavo di provare la ezone 98 e 100 cosa guadagnerei e perderei rispetto alla prostaff 97?

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Translate »