Palla peante

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  TennisTaste 1 mese fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #6849

    alessandro catastini
    Partecipante

    Buonasera,vorrei Chieti un aiuto,sto giocando un torneo di club,ieri prima partita persa con onore ,la difficoltà maggiore è stata la pesantezza di palla del mio avversario,la sua PESAVA 10 KG e la mia 1 kg.gioco con una penta 100 con buon risultati corde multi stringa Lab a 22/23 .posso avere più peso e profondità con corde diverse ,sempre string lab.senza gravare troppo sule articolazioni?
    Grazie

    #6886

    TennisTaste
    Amministratore del forum

    Ciao Alessandro, devi considera un aspetto fondamentale, ovvero che la palla pesante è la risultante della rotazione e della velocità lineare impressa alla palla. Capisci che si tratta di un aspetto fortemente legato alle capacità e alle velleità tennistiche del singolo, che possono aumentare in maniera esponenziale con l’allenamento e con la tecnica. Detto ciò, la racchetta mette anche il suo supporto nel fare ciò e realizzare una palla pesante con un multi, a meno di tirare fortissimo e piatto, è abbastanza difficile. Inoltre, la penta 100 è potente, ma non è certo un cannone. Penso che il tuo gioco sia più di smistamento e di piazzamento dei colpi che di potenza pura, ma se vuoi incentivare la complessità, e aumentare il peso-palla, puoi pensare ad un ibrido con una corda in monofilo sagomato sulle verticali, scendendo a 21/21 come tensione. Ad esempio , puoi pensare alla Aauzz 1.25, in abbinamento con il multi che già adoperi.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Translate »