Mantis pro 310 III

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  TennisTaste 5 mesi, 1 settimana fa.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #6631

    Davide.G
    Partecipante

    Buongiorno Fabio, mi chiamo Davide seguo il tuo sito da un bel po’ ma è la prima volta che scrivo. Sono un appassionato di tennis, gioco abbastanza regolarmente ma non qualificato. Da ormai un paio di anni uso la Pro 310 II e sono stato colpito dalla III. Un consiglio, tu che le hai provate entrambe, cambieresti con la 3? Il gioco vale la candela?
    Grazie mille

    #6689

    TennisTaste
    Amministratore del forum

    Ciao Davide, benvenuto nel Blog.
    In sostanza, se sei contento del tuo telaio attuale, ma vuoi un prodotto leggermente rivisto nella sua dinamica, con alcuni migloramenti in spinta e spin, allora sei sulla strada giusta. Ma, se la tua racchetta è ancora servibile, magari non è un passaggio così necessario, mentre, se devi sostituirla per necessità, quale migliore alternativa?

    #6787

    Davide.G
    Partecipante

    Ciao Fabio, grazie mille per la tua risposta più che esaustiva.
    Una curiosità: se volessi ottenere un po’ più di potenza gratuita dalla pro II cosa mi suggeriresti di fare?
    Grazie

    #6811

    TennisTaste
    Amministratore del forum

    Potresti montare un ibrido, con multi e mono reattivi, evitando un sagomato eccessivo e meglio ancora se con mono liscio.
    Se invece parli di custom, prova solo a mettere 1 grammo in testa, o al massimo 2, per vedere se il tipo di cambiamento può darti soddisfazione.
    Considera che, alla lunga, l’assuefazione al telaio è normale e quella è può essere una buona prestazione, non la percepiamo più come tale. Valuta bene questo aspetto, perché è l’anticamenra della racchettite.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Translate »