fbpx
sostienimi con la tua donazione, basta poco!

E' giusto cambiare racchetta?

Questo argomento contiene 5 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  TennisTaste 3 mesi fa.

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #7454

    Giorgio0169
    Partecipante

    Ciao Fabio, innanzitutto complimenti per il sito, sicuramente un punto di riferimento per tutti gli appassionati.
    Ho 49 anni, sono alto 1.70 m e peso 65 kg. Dopo aver fatto alcuni corsi da giovanissimo, ho ripreso a giocare con una certa regolarità da circa 3 anni. Sono comunque un nc, nulla di più, anche se quest’anno mi sono cimentato in alcune partite con altri soci del circolo dove gioco.
    Gioco prevalentemente da fondo campo. Essendo fisicamente allenato, mi muovo bene in campo e con un gioco abbastanza aggressivo. Eseguo il dritto piatto o con un minimo di rotazione e il rovescio a una mano piatto…..sporadicamente in back ma non è il mio colpo. Quando ho iniziato a prendere lezioni, nel 2015, utilizzavo una BPD Lite. Purtroppo utilizzando questa racchetta sono iniziati una serie di problemi al polso che mi hanno costretto allo stop. Gli esami effettuati non hanno riscontrato evidenti patologie, però mi sono fermato lo stesso per alcuni mesi per lasciare il tempo ai medicinali e al riposo di poter fare effetto. Quando ho ripreso, ho sostituito la racchetta con una Wilson Pro Open Blx usatissima con cui gioco tuttora. Uso un monofilo molto morbido (ma non ricordo la marca) a 20-18.5 e ho modificato il manico 3 con due giri di overgrip e al momento il polso non mi da fastidio.
    Quello che invece rompe le scatole è il braccio che dopo un’oretta di gioco si affatica e perde in reattività.
    Ho chiesto al mio maestro che mi consiglia di passare ad una BPD 300g. perché tendo a giocare tanto di braccio….
    Anch’io sarei dell’idea di cambiare verso una racchetta che mi consenta di migliorare il mio gioco da fondo campo e che mi aiuti a migliorare le mie rotazioni che al momento sono solo accennate ma senza stancare troppo il braccio. Non so se la PD sia la racchetta giusta per me.
    Gradirei un tuo parere.
    Grazie e un caro saluto.

    #7480

    TennisTaste
    Amministratore del forum

    Ciao Giorgio e benvenuto nel Blog.
    La questione del braccio dolorante non è da sottovalutare per alcuni aspetti fondamentali, da tenere sempre a mente nella scelta dell’attrezzatura.
    Il primo apsetto è il mododi impattare che, se hai davvero colpi molto piatti, impone l’utilizzo di più massa, visto che, avendo il gomito sempre disteso, scarica l’impatto maggiormente lì. Quindi, sicuramente una racchetta leggera, da 285 grammi, sopo aver preso dimestichezza, se per un giocatore con più rotazione può ancora andare bene e dare soddisfazione, per te che impatti piatto non dà quella massa adeguata a contrastare la palla e ti ccostringe anche a sbracciare di più. Inoltre, ingrandire il manico è un palliativo, che ti blocca il polso e ti costringe ad aggiustare lo swing con la spalla e con il braccio, ed ecco da dove arriva l’affaticamento.
    Quindi, tornando ad un manico 3, con al massimo un solo overgrip (sempre che tu non abbia una mano davvero grande) la Pure Drive 300 grammi ti aiuterebbe non poco a rilassare il braccio e ad impattare con maggiore naturalezza e potenza gratuita. Oltre alla Pure Drive, valuta anche la possibilità di passare ad un telaio classico, ma con piatto abbondante, come Blade 104, Vcore Pro 100 o Donnay Allwood, perché ti darebbero quel feeling e quella flessibilità che sul colpo piatto fa la differenza in precisione e controllo. Sono tutte più tecniche, ma non ostiche fisicamente.

    #7490

    Giorgio0169
    Partecipante

    Grazie mille per la disponibilità e per i tuoi preziosi consigli.
    In effetti, tempo fa avevo provato una Blade 104 usata (non l’ultimo modello ma quella tutta nera) e non mi ero trovato male….le altre 2 non le conosco ma spero di poterle provare quanto prima.
    Se invece dovessi orientarmi verso la Pure Drive 300, secondo te, meglio la versione 2015 o quella attuale? Dai commenti che ho letto quella attuale sembrerebbe un po’ meno rigida….

    #7497

    TennisTaste
    Amministratore del forum

    Si, infatti, l’attuale mette d’accordo un po’ tutti sul feeling, sul controllo e sul comfort, quindi guarderei all’ultima versione.

    #7505

    Giorgio0169
    Partecipante

    Grazie mille Fabio, ti farò sapere! A presto. Giorgio

    #7536

    TennisTaste
    Amministratore del forum

    Quando lo desideri, sono a disposizone 😉

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Translate »

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined method Sabberworm\CSS\CSSList\AtRuleBlockList::splice() in /homepages/1/d621815077/htdocs/clickandbuilds/TennisTaste/wp-content/plugins/amp/includes/sanitizers/class-amp-style-sanitizer.php:1713 Stack trace: #0 /homepages/1/d621815077/htdocs/clickandbuilds/TennisTaste/wp-content/plugins/amp/includes/sanitizers/class-amp-style-sanitizer.php(1451): AMP_Style_Sanitizer->transform_important_qualifiers(Object(Sabberworm\CSS\RuleSet\DeclarationBlock), Object(Sabberworm\CSS\CSSList\AtRuleBlockList)) #1 /homepages/1/d621815077/htdocs/clickandbuilds/TennisTaste/wp-content/plugins/amp/includes/sanitizers/class-amp-style-sanitizer.php(1252): AMP_Style_Sanitizer->process_css_declaration_block(Object(Sabberworm\CSS\RuleSet\DeclarationBlock), Object(Sabberworm\CSS\CSSList\AtRuleBlockList), Array) #2 /homepages/1/d621815077/htdocs/clickandbuilds/TennisTaste/wp-content/plugins/amp/includes/sanitizers/class-amp-style-sanitizer.php(1267): AMP_Style_Sanitizer->process_css_list(Object(Sabberworm in /homepages/1/d621815077/htdocs/clickandbuilds/TennisTaste/wp-content/plugins/amp/includes/sanitizers/class-amp-style-sanitizer.php on line 1713