fbpx

Blade 16×19 corde

Questo argomento contiene 7 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da TennisTaste TennisTaste 1 mese, 3 settimane fa.

Stai vedendo 8 articoli - dal 1 a 8 (di 8 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #7702

    simo90
    Partecipante

    Salve a tutti, ho comprato una wilson blade 16×19 sto cercando consigli per le corde da utilizzare,gioco molto in top spin.grazie

    #7742
    TennisTaste
    TennisTaste
    Amministratore del forum

    Ciao Simo, per facilitare la Blade 16×19 nella resa di spin, senza perdere in potenza, ti cosniglio una corda su tutte, String Project Rocket.
    Si tratta di un armeggio che riesce a rivitalizzare molti telai classici nell’uso moderno. Su questa corda, ti consiglio di dar un kg in più sulle verticali, rispetto al tuo solito.

    #7781

    simo90
    Partecipante

    Grazie della risposta,io attualmente utilizzo le black code 4s tirate a 23,quale tensione mi consiglieresti per le string projet rocket? E il calibro va bene 1,25mm?

    #7841
    TennisTaste
    TennisTaste
    Amministratore del forum

    Percheé tiri così tante le 4S? 23 kg per un mono così sagomato sono davvero tanti.
    Le rocket sono più elastiche, più potenti e più veloci nel ritorno in avanti, devi fare qualche tentativo prima di trovare la tensione ideale. Ti consigli, però, di inziare con massimo 22/22.

    #7844

    simo90
    Partecipante

    I 23kg mi sono stati consigliati dal maestro,io sono inesperto sul tiraggio delle corde,proveró ad abbassarlo anche sulle black code

    #7889
    TennisTaste
    TennisTaste
    Amministratore del forum

    bene, fammi sapere come è andata. Sicuramente recupererai spinta e rotazioni,oltre che comfort.

    #7910

    simo90
    Partecipante

    Ciao, ho fatto incordare la racchetta a 22 con 4 nodi, ho letto parecchi pareri discordanti, sono meglio 2 o 4 nodi e quali sono le differenze?

    #7929
    TennisTaste
    TennisTaste
    Amministratore del forum

    Dipende dalle racchette, la Blade, ad esmepio, si può incordare sia a due che quattro nodi, purché vi sia qualità della maodopera e degli accorgimenti che mani esperte, seguendo gli schemi tecnici dettati dalle aziende.
    Solitamente, quasi tutti i telai permettono e consigliano i 4 nodi, per uniformare la tensione ed è obbligatorio farli se la tensione è differenziata tra verticali e orizzontali. Tuttavia, un incordatore esperto conosce molte tipologie di incordatura da poter operare e un 2 nodi fatto bene non nulla da invidiare ad un 4.

Stai vedendo 8 articoli - dal 1 a 8 (di 8 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Translate »